Resta quel che resta, lo sconvolgente inedito di Pino Daniele: audio e testo

I network nazionali questa mattina alle 11:00 hanno trasmesso simultaneamente “Resta quel che resta“, inedito di Pino Daniele che – a distanza di 3 anni dalla scomparsa dell’artista napoletano – sembra un testamento, ma in realtà è stato scritto una decina di anni fa.

 

Così ha parlato il manager dell’artista Ferdinando Salzano al Corriere della Sera: “Stava preparando l’album di duetti “Boogie Boogie Man” e mi mandava i provini per farmeli ascoltare. Furono fatte delle scelte e “Resta quel che resta” non entrò nel disco. Ma ovviamente non buttai nulla e i demo li misi tutti in cassaforte. Quando iniziammo a pensare all’evento del San Paolo mi tornò in mente quel pezzo e pensai che sarebbe stato bello recuperarlo e farlo ascoltare a tutti, come se Pino lo avesse scritto ieri”.

 

Questo è il testo di “Resta quel che resta””

Quando qualcuno se ne va
Resta l’amore intorno
I baci non hanno più
Quel sapore eterno
Resta quel che resta
E se qualcosa poi non va
Senti quel vuoto dentro
Le strade non hanno un nome
E non sei contento
Non sei più contento di te
Che cerchi me
In questo tempo che passa
Mi accorgo che mi manchi
I miss you (mi manchi)
I miss you (mi manchi)

E se qualcuno ti dirà
Che si può anche impazzire
Senza discutere
Spiegare al tuo cuore
Resta quel che resta
E se qualcosa ci sarà
Oltre quegli occhi chiusi
Devi pretendere
Una vita migliore
Essere contento di te
Che ami me
In questo tempo che passa
Mi accorgo che mi manchi
I miss you (mi manchi)
I miss you (mi manchi)

I miss you (mi manchi)
I miss you (mi manchi)

Essere contento di te
Che ami me
In questo tempo che passa
Mi accorgo che mi manchi
I miss you (mi manchi)
I miss you (mi manchi).

Ricordiamo che il 7 giugno a Napoli – Stadio San Paolo – si terrà “Pino è“, il concerto evento per ricordare Pino Daniele con ospiti italiani ed internazionali.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece 1089 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".