Sanremo Young, 23 febbraio 2018: scaletta e anticipazioni

Questa sera alle 20:30, subito dopo il Telegiornale dal Teatro Ariston di Sanremo, sarà trasmesso il secondo dei 5 apputamenti con Sanremo Young il talent di Rai 1 condotto da Antonella Clerici. Qui potete riascoltare la canzone della sigla.

Durante la serata, ogni cantante presenterà al pubblico la propria interpretazione di un brano celebre, selezionato tra i brani che hanno segnato la storia le 68 edizioni del Festival di Sanremo, canzoni composte da grandi autori e interpretate da artisti italiani ed internazionali.

Tutte le performance saranno live e accompagnate dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati e diretti dal Maestro Diego Basso.

[amazon_link asins=’B07923JSHV,8862883463′ template=’ProductGrid’ store=’direradi-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2040917f-167f-11e8-a648-cddbb688dce3′]

I 10 cantanti protagonisti di Sanremo Young sono:

La giuria del talent chiamata Academy è composta da 10 elementi che sono: , , , , Cristina D’Avena, , Mietta, , Ricchi e Poveri e .

Il pubblico da casa inoltre sarà protagonista per valutare l’esibizione dei talenti insieme all’academy, attraverso il televoto che sarà aperto all’inizio di ogni esibizione e chiuso al termine.

Nel giudizio saranno chiamati in causa anche la SanremoYoung Orchestra, impegnata accanto ai ragazzi nel percorso di preparazione giorno dopo giorno, e gli stessi cantanti in gara. Il peso della valutazione, espressa dall’orchestra e dai cantanti, permetterà al preferito di entrambe, di scalare una posizione nella classifica generale.

Fra gli ospiti della seconda puntata, Arisa, che a pochi giorni dalla sua ultima esibizione al Festival di Sanremo, torna sul palco dell’Ariston, e Massimo Ranieri, attualmente impegnatissimo con la tournée del suo one man show “Sogno e son Desto”. Entrambi gli artisti canteranno rispettivamente al fianco delle ragazze e dei ragazzi del talent.

Ma non solo, ci sarà il ritorno in Rai di Simona Ventura, che ha condotto l’edizione 2004 del Festival della Canzone Italiana e avrà il compito dello Showdown, il meccanismo per cui sarà chiamato a decretare, tra i quattro cantanti nelle ultime posizioni in classifica (che saranno posti in ordine alfabetico) i due che saranno promossi alla puntata successiva e quindi i due ragazzi che dovranno abbandonare il programma.
Il verdetto sarà dato solo dopo aver visionato le esibizioni dei quattro talenti posizionati in fondo alla classifica.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti