Sanremo: Enrico Ruggeri ferma la sua esibizione per Midge Ure (video)

Evento piuttosto particolare al Festival di Sanremo nella serata dei duetti di oggi, venerdì 9 febbraio. Erano di turno i Decibel che – detto per inciso – per noi hanno di gran lunga il pezzo più bello e ricercato. Insomma se i giudici unici fossimo noi di Radio Musik la vittoria andrebbe a loro.

Sul palco con Ruggeri e soci a cantare Lettera dal Duca, un mito della new wave anni 80: Midge Ure. Due parole sulla caratura dell’artista: oltre a essere un genio, ha vissuto una carriera particolare, divisa in due spezzoni. Prima il grande successo con gli Ultravox e pezzi mitologici come Vienna, Dancing with tears in my eyes e Hymn. Poi una stagione di oblio, fino alla mega hit Breathe, resa celebre anche da un famoso spot.

Midge si presenta sul palco vestito elegenta, in doppiopetto, a creare un contrasto vistoso con la sua fama di virutoso della chitarra elettrica… ma purtroppo la chitarra non risulta attaccata all’amplificatore e non suona. Di chi è la colpa? Non si sa. Sta di fatto che Ruggeri se ne accorge subito, ferma l’esibizione sul nascere e fa uscire i tecnici a sistemare tutto, borbottando: “Lo facciamo venire da Glasgow e poi non gli facciamo suonare la chitarra”

LEGGI ANCHE  My my generation: video e testo del nuovo singolo dei Decibel

Arriva Michelle Hunziker che bofonchia di bello della diretta eccetera, ma poi tutto sommato se la cava, e l’esibizione può ripartire… ed è la migliore della serata. Ecco il video del caso Midge Ure.

Video Decibel Midge Ure Sanremo

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 12293 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it