Takagi e Ketra: sì, (purtroppo) “Da sola/ in the night” è bella

Da due settimane circola in radio il nuovo singolo di Takagi e Ketra – dopo averci tartassato quest’estate con “L’esercito del selfie” . dal titolo Da sola/in the night.

Dopo il brano estivo, chi scrive era pronto ad un’altra feroce critica, armato dello stesso pregiudizio del genitore che sta portando il figlio a vedere il film on Rovazzi. E invece bisogna ammetterlo. Il pezzo cantato da Elisa e Tommaso Paradiso – che aveva messo mano anche al testo della hit precedente – è effettivamente bello, con un pizzico di nostalgia.

Ritornello accattivante, sonorità italo disco Anni Ottanta – perché “E’ solo tua, la colpa è tutta tua e di qualche film Anni Ottanta” –  e  video ambientato fra un salone di bellezza, un campo da tennis ed una gara di ballo vinta da Mandelli.

Dopo i luoghi comuni cantati da Arisa e Lorenzo Fragola nel pezzo che parla in termini già sentiti dell’era “social”, il nuovo tormentone ricorda anni di benessere economico e sociale.  Diciamolo, sarebbe perfetto per fare da colonna sonora ad un film di Jerry Calà. 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece 1019 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".