Advertisements
Advertisements

Strummer Live Festival: a Bologna per ricordare il leader dei Clash con Manu Chao e Modena City Ramblers

E’ arrivata oggi la conferma degli artisti che prenderanno parte allo di Bologna dal 3 al 5 luglio. Un evento per ricordare il leader dei Clash, Joe Strummer, scomparso nel 2002 e che all’Arena del Parco Nord di Bologna tenne uno dei suoi ultimi concerti.

Proprio all’interno del Parco Nord si terrà questa tre giorni di musica che metterà sul palco più generi: si parte con la musica balcanica con Goran Bregovic e la sua Wedding & Funeral Orkestar che si esibiranno il primo giorno, ovvero mercoledì 3 luglio. Lo stesso giorno presenti anche Eusebio Martinelli e Balkan Grill. Il 4 luglio sarà la giornata clou del festival che oltre alla musica, vedrà il cambio nome dell’arena che sarà intitolata proprio a Strummer. Per festeggiare questa giusta dedica, ci sarà sul palco Manu Chao che sarà l’headliner del giorno anticipato dal live dei Modena City Ramblers, con il loro combat folk che ci faranno ballare con la mente all’Irlanda.

Si chiude l’ultimo giorno con un palco tutto dedicato al reggae con Alborosie che sarà l’artista principale: italiano, ma giamaicano d’adozione, è oggi uno dei cantanti reggae più apprezzati al mondo e anche per noi italiani sarà una gioia il suo ritorno nella nostra penisola proprio nell’anno in cui festeggia i venti anni di carriera con il suo nuovo disco “The Sound of System“. Ad aprire il concerto anche gli Africa Unite, visti recentemente sul palco del Concerto del Primo Maggio, oltre ai Mellow Mood e ai Rebel Rootz.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo

La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l’Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.