Rai5 ripropone Faber in Sardegna, splendido documentario su Fabrizio De Andrè

Benché si tratti in effetti di una replica, ci sembra giusto dare spazio e ripresentare lo splendido documentario Faber in Sardegna, che racconta con ampie testimonianze il rapporto d’amore che Fabrizio De Andrè visse con l’isola, a partire dalla sua coraggiosa decisione di comprare il vasto appezzamento dell’Agnata, ben conscio di dovervi reinvestire ogni suo guadagno.

Tra vari spezzoni dei concerti del cantautore genovese e degli omaggi che gli fecero artisti come Paolo Fresu, Danilo Rea, Gianmaria Testa, Teresa De Sio e Morgan, che canta a suo modo la Canzone dell’amore perduto, nel documentario si alternano importanti testimonianze d’epoca tra cui ovviamente quelle della compagna di sempre Dori Ghezzi.

Gran parte dei brani musicali provengono dal Festival Time in Jazz, organizzato dalla Fondazione De Andrè dal 2005 al 2011, e non manca la reinterpretazione delle sue canzoni del figlio Cristiano, tra cui Hotel Supramonte.

E proprio quest’ultima, come tutti sanno, è la canzone che parla del sequestro di Fabrizio e Dori, sui cui dettagli torna l’opera di Gianfranco Cabiddu, anche in questo caso avvalendosi di testimoni che vissero la vicenda in prima persona, comprese le trattative con i banditi, che consentirono perlomeno di abbassare la cifra richiesta da tre miliardi di lire a 500 milioni.

Appuntamento dunque stasera dalle ore 23,50 alle 0,50 circa su Rai5, canale 23 del digitale terrestre.

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 11955 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it