SCALETTA Elisa all’Arena di Verona 15/9: recensione e ospiti

Terza delle quattro date di Elisa all’Arena di Verona, per celebrare i suoi vent’anni di carriera. Oggi andrà infatti in scena l’ultima per la quale si prevedono fuochi artificiali e una grandissima festa.

Ma anche ieri non si è scherzato. Vediamo insieme la lunga fila di ospiti che si sono succeduti sul palco assieme alla cantante-simbolo di Monfalcone. Il primo è stato Corrado Rustici su Rainbow. Poi Francesca Michielin nella sua Distratto seguita da L’amore esiste.

Il grande Mauro Pagani, tra i fondatori della PFM, sale sul palco per A Feast for Me e Forgiveness, che seguono l’omaggio ai Doors. Poi Mario Biondi con una cover di The Voice Frank Sinatra (Fly me to the moon) e Gianna Nannini per You’ve Got A Friend (di James Taylor) e la sua Ogni tanto.

Tempo di bis, quattro, e sull’ultimo spunta la stella serata: Renato Zero che duetta nella mitica Il Cielo, restituendo così il favore del 2 giugno, quando i due cantarono insieme nello show del Re dei Sorcini (cui si riferisce la foto sopra). Che spettacolo! E oggi via per l’ultima serata.

 

Scaletta concerto Elisa Verona 15-9-2017

Al link sopra l’archivio storico delle scalette dei concerti di Elisa

Dancing
Creature
Rainbow
Qualcosa che non c’è
Stay
Luce (tramonti a nord est)
Distratto
L’amore esiste
Almeno tu nell’universo
A modo tuo
Ghost Song
Indian Summer
A Feast for Me
Forgiveness
The Waves
Eppure sentire (un senso di te)
No Hero
Fly Me to the Moon
You’ve Got A Friend
Ogni tanto

BIS

L’anima vola
Together
Gli ostacoli del cuore
Il cielo

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 11936 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it