Advertisements
Advertisements

The Kolors, Tullio De Piscopo e la strepitosa cover di Money dei Pink Floyd (video)

Nel corso del programma Music di Paolo Bonolis andato in onda ieri sera, 11 gennaio 2017, uno dei momenti più intensi è stato senza dubbio garantito dall’incursione dei con l’ausilio alla (doppia) batteria di .

La band di Stash Fiordispino ha suonato in maniera egregia Money, uno dei più grandi successi dei Pink Floyd, che tutti ricorderete nell’album mitologico Dark Side of The Moon, uno dei più venduti della storia della musica (in realtà il più venduto fino all’avvento di Thriller).

E se il sax dell’orchestra ha convinto poco, dobbiamo dire che quel gigione di De Piscopo ha conferito davvero un valore aggiunto al brano, anche se il protagonista è stato proprio lui, Stash, che oltre a cantare “da dio” ha anche suonato meravigliosamente la parte di chitarra.

Curiosità: nell’intervista seguita all’esibizione, Stash ha svelato che il suo nome di battesimo viene proprio da un brano della canzone – tra le preferite di suo padre – nella parte iniziale: “Grab that cash with both hands and make a stash” (“Prendi quel denaro con due mani e mettilo via”, letteralmente). Lo spiega qui.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it