Advertisements
Advertisements

Addio all’anima degli Emerson, Lake and Palmer: è morto Greg Lake

All’età di 69 anni si è spento , colui che è stato l’anima degli Emerson, Lake and Palmer, trio di rock progressivo formatosi in Gran Bretagna nel 1970.

A darne la notizia è stato il manager Stewart Young che ha così scritto: “Ieri, 7 dicembre, ho perso il mio migliore amico dopo una lunga e ostinata battaglia contro il cancro. Greg Lake rimarrà eternamente nel mio cuore, dove è sempre stato. La sua famiglia sarà grata a chi rispetterà la propria privacy in questo momento di dolore“. Greg Lake non solo era la voce del trio ma anche bassista, chitarrista, paroliere, produttore e tanto altro. Un polistrumentista incredibile, di quelli che oggi non vediamo più.

Un 2016 terribile per tutti i fan degli Emerson, Lake and Palmer: lo scorso marzo, infatti, il tastierista Keith Emerson, si è suicidato con un colpo in testa in seguito ad una forte depressione dovuta alla malattia, sempre più in peggioramento, che lo aveva colpito alla mano destra e che lo costringeva a suonare la tastiera con sole otto dita.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo

La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l’Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.