Advertisements

The Cure in concerto a Bologna: recensione e scaletta

Grande successo per la data zero del tour italiano 2016 dei di Robert Smith alla Unipol Arena di Bologna – Casalecchio di Reno. Come d’abitudine la band non si è risparmiata regalando un concerto lunghissimo e pieno di brani molto attesi dal folto pubblico accorso.

Già l’avvi con Plainsong seguita da Pictures of You prometteva bene, ma possimo dire che il primo apice è stato raggiunto con la struggente A Night Like This, il cui attacco “Say goodbye on a night like this like it’s the last thing you ever do” avrà strappato i cuore dal petto a molti.

Il lunghissimo primo tempo si è chiuso con Disintegration, per poi lasciare spazi a tre sipari caratterizzati il primo dal vero e proprio inno del periodo gotico dei Cure A Forest e il secondo da Fascination Street.

Citazione a parte per il blocco conclusivo con una sequenza da infarto. Apre l’intimismo di Lullaby e chiude l’allegria contagiosa di Why Can’t I Be You? Una sola piccola pecca, anzi due: è mancata Faith e anche Lovecats…. ma non si poteva avere tutto. Vedremo oggi a Roma.

Scaletta concerto The Cure Bologna 29-10-2016

Al link sopra l’archivio storico delle scalette dei concerti dei The Cure

Plainsong
Pictures of You
Closedown
A Night Like This
Push
In Between Days
The Hungry Ghost
alt.end
The Walk
Primary
If Only Tonight We Could Sleep
Shake Dog Shake
Charlotte Sometimes
Lovesong
Just Like Heaven
From the Edge of the Deep Green Sea
Prayers for Rain
Disintegration

At Night
M
Play for Today
A Forest

Want
Never Enough
Fascination Street
Burn

Lullaby
The Caterpillar
Friday I’m in Love
Boys Don’t Cry
Close to Me
Why Can’t I Be You?

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it