Advertisements

Esce oggi il nuovo video di Salmo: ecco Rob Zombie

Dopo il grande successo avuto da Midnite (Tanta Roba Label / Artist First) uscito due settimane fa e subito balzato in testa alle classifiche degli album più venduti, esce oggi con il nuovo videoclip del brano “” che vede la featuring di Noyz Narcos.

Si tratta del secondo singolo estratto dall’ultimo album che viene rappresentato in video dalla regia di Niccolò Celaia e Antonio Usbergo che hanno voluto dare al brano un aspetto cinematografico, sullo stile dei film di Tarantino. I protagonisti sono i due artisti che interpretano un cameriere (Salmo) che porta ai tavoli tagli di carne (in realtà carne umana) e un macellaio (Narcos) che opera nella cupa cucina di un fast food poco raccomandabile.

Di seguito vi mostriamo il video e a seguire il testo del brano.

Testo Rob Zombie

Raduno Head Banger, Punk, Raver, Fans, Hater
Salmonlebon mette schiene a terra, Undertaker.
La mia è una pubblica opinione, come Manheimer
questa vista va vissuta d’un fiato, Chet Baker.
Quanti cambiano stato dopo il diploma, chi vive in un privè col mito di Corona.
Chi pensa di sapere tutto ma non sa come funziona
chi governa il mondo non si espone mai di persona.
Bravo chi intuisce, sta nel suo, aspetta e colpisce
siamo pedine sulla scacchiera di Bobby Fischer.
Ti hanno promesso mari e monti,
ma è meglio che ti smonti
di male in peggio Berlusconi Mario Monti.
Stiamo sugli attenti con il senso del decoro
lavori e ti paghi la macchina per andare a lavoro.
Stanno chiusi in casa, si sentono sicuri
ma la verità è in strada, è scritta sopra i muri.
Ferma questa notte a quattro zeri, faccio le scale a testa in giù come Emily Rose.
Stanotte non torni, nasconderemo i corpi,
da me vogliono il sangue?
gli ho portato Rob Zombie, Rob Zombie, Rob Zombie, Rob Zombie
da me vogliono il sangue?
gli ho portato Rob Zombie

Quando ho iniziato questa merda ho fatto il sangue amaro
ho pagato caro adesso prima parlo di denaro
volete il mostro per metterlo in mostra
ma se mostri il vero stato
finisce che il mio mostro fa strage al teatro
prendi i posti in poltronissima per avere l’ebbrezza
provare il flusso caldo il sangue nella sua bellezza
provare il tiro fino a dove arriva
il corpo de sti stronzi riversato sulla riva
l’ armata non arretra
il crew nel blu penetra
la tua faccia si scartavetra grinda sulla pietra
servito solo in zona mia quando domando il tetra,
Gully o Gaza strillano “vai zombie” se passamo in piazza
ormai non resta altro che sperarlo
chiedi questo freak show come pensi di pagarlo
sta merda arriva diritta giù da sotto terra e va di moda
contro mano su una vecchia sierra in testacoda
mauri vai broda
Ferma questa notte a 4 zeri, faccio le scale a testa in giù come Emily Rose.
Stanotte non torni, nasconderemo i corpi,
da me vogliono il sangue?
gli ho portato Rob Zombie, Rob Zombie, Rob Zombie
da me vogliono il sangue?
gli ho portato Rob Zombie.

loading...

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook