Advertisements
Advertisements

Dopo La Zanzara Andrea Dipré dichiara “guerra” allo Zoo di 105

DIPRE’ MAZZOLI COLPI REIPROCI: PALLA AGLI ASCOLTATORI?

 

Il noto volto di Youtube e Sky Andrea Dipré – una volta critico d’arte oggi “capo” della cosiddetta “Religione dipreista” è da qualche settimana nel mirino della radiofonia.

Qualche settimana fa ha fatto un paio d’interventi a La Zanzara – chiamato da Cruciani e Parenzo – parlando del proprio amore con Sara Tommasi. Anche in radio Dipré esprime concetti come quello del “Dipreismo” e quello delle “Opere d’arte mobili“.

A Radio 24 il critico d’arte è riuscito a lasciare di sasso non solo Parenzo, ma  anche Cruciani, lo speaker meno facile da destabilizzare che esista in Italia.

Da oggi, però, è “guerra” anche con lo Zoo di 105. Mazzoli non ama gli Yputubers. Non a caso ha creato personaggi come Franco Mattone. Ieri però il onduttore dello Zoo ha affermato: “Io odio Andrea Dipré”, affermando anche che non ha capito cosa faccia nella vita.

Oggi – in presenza di Leone Di Lernia – è andato in onda un simpatico  audio con la “risposta” di Diprè che ha avertito Mazzoli affermando che molti discepoli del Dipreismo sarebbero pronti per lavare l’onta dell’offesa di Mazzoli direttamente alla see di Radio 105.

Attendiamo la “vera” risposta in stile Zoo. Per ora Fabio ha lanciato un commento – diventato poi un hashtag – per confondere le idee.

 

Stefano Becacece (On Twitter @Ceegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece

Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta – ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 – ora fa prevalentemente il blogger con l’aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione “Radio News”.