Chico Forti in collegamento con lo Zoo di 105

Secondo quanto annunciato ieri in trasmissione da Marco Mazzoli, oggi dovrebbe verificarsi un collegamento telefonico con Chico Forti durante lo Zoo di 105. Ricordiamo che Mazzoli vive a Miami e negli ultimi giorni ha più volte specificato di aver parlato con Forti auspicando di poterlo portare in diretta.

Negli ultimi anni la storia di Chico – velista ed imprenditore di successo – ha avuto una discreta visibilità  in Italia, giustamente.

Forti nel 2000 ha subito una condanna all’ergastolo con l’accusa di avere ucciso – nel 1998 – Dale Pike, figlio di Anthony Pike, con cui l’imprenditore – originario di Trento – era in affari.

Da allora l’uomo – che ritiene di essere vittima di un errore giudiziario – sta scontando la pena negli Stati Uniti. Si è formato in Italia un movimento di opinione che chiede la revisione del processo. A tale movimento  hanno aderito personaggi dello spettacolo come Fiorello e Jovanotti. Più volte il Governo italiano ha promesso di fare la sua parte, spinto anche  del legale italiano di Forti, Ferdinando Imposimato.

Nell’Ordinamento statunitense è possibile ottenere la revisione di un processo solo nel caso in cui vengano portati alla luce elementi non conosciuti e non conoscibili all’epoca del dibattimento, ma questi elementi devono essere considerati ammissibili.

Il blocco dedicato a Chico Forti è stato posticipato a lunedì 20 aprile

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook