Advertisements

Luciano Ligabue live a Milano: scaletta e recensione del concerto

Terza data del Mondovisione tour 2015 per che questa sera, martedì 17 marzo, ha dato grande spettacolo anche al Forum Assago di Milano. Davanti al pubblico delle grandi occasioni che ha fatto registrare sold out, lo show, da noi seguita qui in diretta, inizia in perfetto orario proponendo come primo brano ancora Il Sale della Terra: sul maxischermo presente alle spalle dell’artista, vengono elencati tutti gli sprechi dell’Italia.

Il concerto prosegue con Questa è la mia vita e Quella che non sei più, seguite a ruota da Sono sempre i sogni, Eri bellissima e A che ora è la fine del mondo?. Una dedica speciale a tutti coloro che hanno abbandonato l’Italia per trovare lavoro con Salviamoci la pelle e grande energia con il palazzetto che balla con Urlando contro il Cielo, hit sempre accolta con entusiasmo dai presenti che si dimostrato preparati anche quando, poco prima, cantano a memoria il testo del nuovo singolo C’è sempre una canzone (ascoltalo qui).

Dopo i classici I ragazzi sono in giroCerti notti, arriva il bis con un tris di canzoni: Il giorno di dolore che uno ha, Piccola stella senza cielo e Con la scusa del rock n roll chiudono alla grande questa prima data milanese.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

 17-3-2015

Il sale della terra
Questa è la mia vita
Quella che non sei
Sono sempre i sogni
Eri bellissima
A che ora è la fine del mondo?
Voglio volere
Tu sei lei
Il muro del suono
Siamo chi siamo
Salviamoci la pelle
Ti sento
C’è sempre una canzone
Urlando contro il cielo
Ci sei sempre stata
Tutti vogliono viaggiare in prima
I ragazzi sono in giro
L’amore conta
Certi notti
L’amore conta (bonus acustico)
Balliamo sul mondo
Tra palco e realtà
Il giorno di dolore che uno ha
Piccola stella senza cielo
Con la scusa del rock n roll

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook