Advertisements

Ecco perché è stato chiuso Asganaway su Radio Deejay

Da quest’estate gli ascoltatori di Radio Deejay “protestano” per la chiusura di Asganaway. Oggi sappiamo perché dopo l’addio di Paolo Noise, l’avvio e poi la chiusura di Sabato Sega con Fabio e Wender; l’addio di Fabio e la breve durata di Wenderaction, il direttorissimo Linus ha fatto chiarezza.

Lo ha spiegato in modo molto breve  dal suo blog: “Asganaway faceva gli stessi ascolti di Albertino da solo ma costava il triplo. Tutto qui. Un bacio a Fabio e Paolo”.

Appreso questo – smorzando tutti i complottismi – è giusto fare delle considerazioni personali di chi scrive: Fabio Paolo e Wender a Deejay  sembravano molto bloccati perché a Deejay la linea editoriale è certamente più istituzionale rispetto a quella di Radio 105 che allo Zoo concede molta più libertà.

Inoltre mettere i tre – allora ex Zoo – con Albertino non poteva  portare gli stessi risultati. Albertino e Mazzoli sono campioni immensi, ma di due discipline diverse: Mazzoli è un cavallo pazzo, Albertino è un grande nella radio “tradizionale” Albertino non può diventare “pazzo” esattamente come Mazzoli sfigurerebbe presentando una hit parade. In pratica Vincenzo Nibali e Valentino Rossi corrono su due ruote: ma chi oserebbe proporre ad uno di vincere nella categoria dell’altro e viceversa?

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook