Maccio Capatonda mai in diretta allo Zoo di 105, ma oggi era su Radio2. La cosa non poteva passare inosservata

In una innocua e cupa mattina di gennaio ti ritrovi a fare zapping radiofonico e chi senti? Maccio Capatonda ed Herbert Ballerina in diretta a SuperMax, programma di Max Giusti su Radio2 per presentare il film Italiao medio, film in usita il 29 gennaio.

Tutti gli attori effettuano comparsate in televisione ed in radio per presentare le proprie pellicole, ma il caso di Maccio Capatonda è diverso. L’autore dello Zoo di 105, noto anche come “Squinternate”, da quando è iniziato il nuovo corso del programma di Marco Mazzoli sarà andato in diretta un paio di volte dato il suo conclamato – chiamiamolo così – “Disagio radiofonico”.

Marcello Macchia è andato in onda a Radio 105 nella prima settimana del nuovo Zoo e poi si è fatto vivo in ben una puntata durante una trasferta a Miami.

Questa mattina invece – come detto – era in una radio concorrente ed ovviamente nello Zoo la cosa non è passata sotto silenzio. La trasmissione è stata suddivisa su 3 sedi: Miami, Milano e Roma. In diretta ci sono stati dalla apitale Ivo, Herbert – che andava in giro gridando di essere il Papa – ma non Maccio, da oggi noto anche come “Uomo Bagno”.

Lunedì sarà assente anche Herbert mentre ieri Mazzoli ha”catechizzto” Ivo perché il film sta togliendo di nuovo elementi al programma. Oggi i due sarebero dovuti andare in diretta dalle 14:00 alle 16:00 su Radio Città Futura.

Tra l’altro ieri il conduttore dello Zoo aveva previsto domande sul significato dell’Italiano medio. E infatti oggi la domanda rivolta in Rai a Maccio ed Herbert indovinate qual’è stata?. Memorabile anche il racconto di Herbert nelle vesti di operatore delle riprese.

Lo Zoo sperava di poter ricevere della pubblicità, dati gli interpreti del film ,ma per ora  i network televisivi hanno parlato del film senza citare il programma.

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece 1117 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".