Advertisements
Advertisements

Zoo di 105: Alan Caligiuri può fare ricorso contro la condanna a 5 mesi

Se non altro, si chiude in modo positivo l’anno per lo Zoo di 105. Alan Caligiuri – su disposizione del giudice – potrà ricorrere contro la condanna a 5 mesi per uno scherzo telefonico, fatto col personaggio  Zlatan, nel 2011.

La condanna del dj era divenuta definitiva perché lo stesso, nel periodo della denuncia stava traslocando quindi perse la notifica della denuncia.

In seguito il caso fu “seguito” da un avvocato d’ufficio che di fatto – ha raccontato Alan – non difese il suo assistito. In radio il gruppo ha spiegato che il legale non si è neppure presentato all’udienza, così lo speaker si è ritrovato condannato a sua”insapta” senza potersi avvalere della Condizionale.

Nelle ultime puntate del 2014 dello Zoo era stato spiegato che qualcosa si stava muovendo in senso positivo, e poche ore fa è arriata la conferma sia dallo Zoo, sia dallo stesso Caligiuri. Il giudice ha deciso che potrà ricorrere. Tra l’altro il querelante – è bene ribadirlo –  non avrebbe in ogni caso ricevuto un euro di risarcimento. 

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece

Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta – ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 – ora fa prevalentemente il blogger con l’aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione “Radio News”.