Advertisements
Advertisements

La canzone della pubblicità Audi Q5 Land of quattro

Dopo aver utilizzato i suoni cupi di un brano dei Daft Punk, la Audi ritorna ad utilizzare atmosfere inquietanti ed oscure anche per la colonna sonora dello spot del suo ultimo gioiello, l’Audi Q5 Land of Quattro.

Il pezzo scelto per la pubblicità (in versione strumentale) è la bellissima No church in the wild di e con la collaborazione di Frank Ocean, un pezzo molto intenso tratto dal disco Watch the throne e utilizzato anche nella soundtrack del film Il Grande Gatsby.

Una piccola curiosità: questo piccolo capolavoro rap è stato la fortuna di , uno dei cantanti finalisti all’ottava edizione di Italia. Se volete rivedere la sua performance potete cliccare qui.

Qui sotto invece potete trovare lo spot, il video ufficiale di No church in the wild e il bellissimo testo con tanto di traduzione.

Testo

Human beings in a mob
What’s a mob to a king? What’s a king to a God?
What’s a God to a non-believer who don’t believe in anything?
Will he make it out alive? Alright, alright, no church in the wild

Tears on the mausoleum floor
Blood stains the Colosseum doors
Lies on the lips of a priest
Thanksgiving disguised as a feast
Rolling in Rolls Royce Corniche
Only the doctors got this, I’m hiding from police
Cocaine seats, all white like I got the whole thing bleached
Drug dealer chic, I’m wondering if a thug’s prayers reach
Is Pious pious cause God loves pious?
Socrates asked whose bias do y’all seek?
All for Plato, screech
I’m out here balling, I know y’all hear my sneaks
Jesus was a carpenter, Yeezy he laid beats
Hova flow the Holy Ghost, get the hell up out your seats, preach

I live by you, desire
I stand by you, walk through the fire
Your love is my scripture
Let me into your encryption

Coke on her black skin
Make a stripe like a zebra, I call that jungle fever
You will not control the threesome
Just roll the weed up until I get me some
We formed a new religion
No sins as long as there’s permission
And deception is the only felony
So never fuck nobody without telling me
Sunglasses and Advil, last night was mad real
Sun coming up, 5 a.m., I wonder if they got cabs still?
Thinking ’bout the girl in all leopard
Who was rubbing the wood like Kiki Shepherd
Two tattoos one read “No Apologies”
The other said “Love is Cursed by Monogamy”
It’s something that the pastor don’t preach
It’s something that a teacher can’t teach
When we die the money we can’t keep
But we probably spend it all cause the pain ain’t cheap, preach

Traduzione

Esseri umani in una folla
Cos’è una folla per un re? Cos’è un re per un Dio?
Cos’è un Dio per un miscredente che non crede in nulla?
Ne uscirà vivo? Va bene, va bene, non esiste nessuna chiesa in natura

Lacrime sul pavimento di un mausoleo
Il sangue macchia le porte del Colosseo
Bugie sulle labbra di un prete
Il Ringraziamento mascherato da festività
Girando in una in Rolls Royce Corniche
Solo i dottori ce l’hanno, mi sto nascondendo dalla polizia
Sedili “bianco cocaina”, tutti bianchi come se avessi passato tutto con la candeggina
Spacciatore elegante, mi chiedo se anche le preghiere dei teppisti arrivano
Pio è pio perché Dio ama i pii?
Socrate chiedeva “di chi state cercando l’approvazione?”
Tutto secondo Platone, stride
Sono qui fuori a spassarmela, so che tutti sentite quello che dico
Gesù era un falegname, Yeezy pone ritmi uno sull’altro [come mattoni]
Hova fa passare lo Spirito Santo, diavolo, alzatevi dalle sedie, pregate

Io vivo in nome tue, desiderio
Io sono al tuo fianco, cammino attraverso il fuoco
Il tuo amore è la mia Scrittura
Lasciami entrare nel tuo codice

La coca sulla sua pelle nera
Fa una striscia che sembra una zebra, io la chiamo la febbre della giungla
Non controllerai la trinità
Rulla soltanto l’erba finché non me ne procuro un po’
Abbiamo fondato una nuova religione
Nessun peccato se c’è il permesso
E l’unico crimine è l’inganno
Perciò non fregate mai nessuno senza dirmelo
Occhiali da sole e Advil, la notte scorsa è stata davvero folle
Il sole sorge alle 5, mi chiedo se passano ancora taxi
Penso alla ragazza tutta vestita in leopardato
Che stava levigando il legno come Kiki Shepherd
Due tatuaggi, su uno si leggeva “Niente Scuse”
L’altro diceva “L’amore è maledetto dalla monogamia”
È qualcosa che il pastore non predica
È qualcosa che un insegnante non insegna
Quando moriamo non possiamo tenerci i soldi
Ma probabilmente li avremo spesi tutti per allora perché il dolore non è economico, pregate

Esseri umani in una folla
Cos’è una folla per un re? Cos’è un re per un Dio?
Cos’è un Dio per un miscredente che non crede in nulla?
Ne uscirà vivo? Va bene, va bene, non esiste nessuna chiesa in natura

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro

Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo