Advertisements
Advertisements

Elton John live a Milano: recensione e scaletta del concerto

Un grande ritorno quello di sir a Milano dopo i problemi di salute che lo avevano costretto ad annullare il concerto di Barolo l’anno scorso. Magari un po’ invecchiato e imbolsito fisicamente, ma la voce è sempre quella e il pubblico festante lo capisce subito accogliendo con un boato l’avvio con il medley Funeral for a Friend/Love Lies Bleeding subito seguito da uno dei suoi grandi successi: Bennie and the Jets.

Bellissima la corale (Philadelphia Freedom) incastonata tra altri due gioielli come Daniel e Goodbye Yellow Brick Road…. e poi c’è Rocket Man.La vita scorre rapida così come la storia del rock che ci ricorda come questa hit-monumento fosse all’epoca dell’uscita la rivale dell’altra “space-song” Space Oddity di David Bowie.

Certo, le hit non possono esserci tutte: mancano ad esempio Part Time Love e Nikita, così come Blue Eyes (purtroppo), ma il finale è fantastico. Chusura di prima parte con Saturday Night’s Alright for Fighting e ripresa con Crocodile Rock, che dire? Da infarto. Il concerto si chiude sul medley Circle of Life (colonna sonora del Re Leone) e Can You Feel the Love Tonight? Grande amato baronetto, ci rivediamo questo luglio in Piazza Napoleone al Lucca Summer Festival!

Ecco la setlist completa.

Scaletta Elton John setlist Milano 04-12-2014

Funeral for a Friend
Love Lies Bleeding
Bennie and the Jets
Candle in the Wind
All the Girls Love Alice
Levon
Tiny Dancer
Believe
Daniel
Philadelphia Freedom
Goodbye Yellow Brick Road
Rocket Man
Hey Ahab
I Guess That’s Why They Call It the Blues
The One
Your Song
Burn Down the Mission
Sad Songs (Say So Much)
Sorry Seems to Be the Hardest Word
Don’t Let the Sun Go Down on Me
The Bitch Is Back
I’m Still Standing
Your Sister Can’t Twist (But She Can Rock ‘n Roll)
Saturday Night’s Alright for Fighting

BIS

Crocodile Rock
Circle of Life
Can You Feel the Love Tonight?

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it