Advertisements
Advertisements

X Factor 8: opinioni a caldo sugli inediti

Ebbene siamo finalmente arrivati al momento clou di X Factor, quello in cui i concorrenti rimasti in gara si esibiscono per la prima volta con i loro inediti: contrariamente alle altre edizioni, stavolta tutti i talenti hanno scritto di proprio pugno i pezzi e sono stati aiutati nella produzione da una serie di prestigiosi esperti del settore. Noi ci siamo fatti un’opinione di base su tutte le canzoni presentate questa sera: ecco dunque tutte le nostre opinioni a caldo!

Madh – Sayonara: è un pezzo fortissimo e molto originale, tutto giocato su una base elettronica che sfocia nella drum n’ bass e dancehall e con un testo interamente in inglese: fra tutti, è indubbiamente quello più particolare e accattivante, anche se leggermente meno radiofonico degli altri. A noi è davvero molto piaciuto!

Mario – All’orizzonte : il pezzo dell’artista sardo, arrivato a sorpresa in finale, è tanto radiofonico e gigione quanto banalotto e sembra scritto da un Max Pezzali random. L’interpretazione è stata molto bella e sentita, ma anche soltanto per quanto riguarda il suo appeal, Mario è destinato a fare la fine del celebre gatto in tangenziale.

My name – Ilaria: è la nostra seconda preferita dopo Madh ed è riuscita a presentare un pezzo convincente seppur un mezzo plagio di una lunga serie di canzoni già sentite: Rumor Has it di Adele, Black Horse & Cherry Tree di Kt Tunstall e Counting Stars dei One Republic. Piacevole e fresco, My name è un brano che potrebbe andare bene in radio.

Leiner – Tutto quello che ci resta: non è purtroppo bastata l’ottima produzione di Roofio dei Two Fingerz, un po’ dance e un po’ dubstep, a far breccia nel cuore del pubblico. Leiner ha cantato (maluccio) un pezzo che fin dalle prime note ha dimostrato tutti i suoi difetti. Per noi era un no, categorico. Peccato.

Emma Morton – Daddy Blues: nessuno si aspettava che sarebbe uscita, e invece Morgan e Fedez hanno deciso che la sensuale Emma non avrebbe partecipato alla finalissima. La sua Daddy Blues, dedicata al padre alcolista, non era neanche poi così male ma anche in questo caso non ci ha fatto venire nessun brividino. Un po’ piatta insomma, oltre ad aver scopiazzato la Winehouse e tante altre artiste sulla stessa lunghezza d’onda.

Lorenzo Fragola – The reason why: l’ultimo inedito proposto è stato quello del possibile vincitore e rubacuori Lorenzo Fragola, che già aveva presentato la canzone nel corso dei provini. Che dire, lui è anche bravo e ha delle buone capacità compositore anche in inglese, anche questa canzone in ogni caso è banale e non porta davvero niente di nuovo al nostro panorama artistico.

Fra una sola settimana Madh, Lorenzo, Ilaria e Mario si sfideranno al Forum di Assago nell’attesissima finale di : chi è il vostro preferito? Qual è l’inedito che vi è piaciuto di più?

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro

Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo