Advertisements

The Voice of Italy: Timothy Cavicchini canta Sweet child o’mine

Urla femminili a mille per l’arrivo sul palco di The Voice of Italy di , ventottenne di Verona.

“Sweet child o’mine” dei Guns’n’Roses il brano prescelto e cantando al massimo della potenza con voce graffiata. Piero Pelù ne è entusiasta e vince la concorrenza degli altri giudici aggiudicandoselo per la sua squadra.

Ecco il video della sua esibizione

Video Timothy Cavicchini | Sweet child o’mine

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it