Advertisements

Zoo di 105, scenette del 16/10/2014: sai perché una roulotte non riesce a telefonare?

Ad inizio puntata abbiamo scoperto che vicino all’ufficio Mazzoli ha un setdi un film porno. Ha recitato – lo ha fatto il suo gomito più che altro – con Claudio Bisio, ma quando avrebbe potuto farlo con donne nude non ha accettato. Sembra  Tom Cruise nella festa in maschera di Eyes Wide Shut quando, con una marea di donne nude intorno, pensa a suonare il pianoforte. La genialata del giorno è stata la astardata del giorno.

ELENCO SCENETTE:

Quello che le donne non dicoo: da quest’anno le donne non solo racconteranno episodi per sputtanare gli uomini,ma racconteranno anche le loro perversioni.

Dissapori, centesima puntata.

Alan in Love: in questa puntata Santina è ossessionata dalla ex di Aldo Basso,interpretata fin troppo bene da Mazzoli.

Gomorra, Pompa di benzina;

Bastardata del giorno: arriva il momento clou della puntata: l’avvocato Pistacchio  ha a che fare con uno che – oltre ad essere leggermente logorroico – ha il izio di contattare più operatori elefonici dando poi buca quando i tecnici si presentano. Telefonata a nome della SIP per l’ordine di strani aggeggi come la “Smammola” e “Ginetta” il telefono senza cornetta.

Poesia del Dona – L’emozione di una prostituzione.

Phone Fighters: Paolo Noise contro Pippo, parola Vettura.

Ma sai perché una roulotte non riesce a telefonare? Perché manca Camper.

 

Stefano Beccacece  (On Twitter @Cecegol

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
%d bloggers like this: