Advertisements
Advertisements

Zoo di 105: scaletta e scenette della puntata del 16/9/2014

Tralasciando le polemiche su quello che è il cambio parziale della squadra dello Zoo, possiamo dire che la puntata di oggi è partita con un Classico, il blocco Steven Segal; una scena costruita su quelli basati in passato su Chuck Norris, Bear Grylls ed aveva come contraltare la versione sfigata in Luca Giurato. Torna anche Sbomeiggio 5: nella puntata di oggi un uomo soffre perché gli hanno portato via i bambini (22 e 26 anni) per spaccio di droga. Settembre è un brutto mese non solo perché finisce l’estate e ricomincia la vita di tutti i giorni, ma anche perché tornano ad imperversare Maria e Barbara in TV.

Confermati anche Stronzi a parte ed i Cunningham, ma è giosto fermarsi sulle genialate di oggi: la prima è la puntata di Unreal Radio nella quale – dopo la gara di rally chiamata “Rallytti”, arriva quella delle “Rallygioni”; una di quelle scenette con cui l’ascoltatore si spancia mentre i conduttori ed autori dello Zoo vivono sul filo del fuorigioco…L’altra grande pensata viene da Noise che nonostante le polemiche comincia a carburare. Ecco Appy, l’elenco delle applicazioni più inutili di sempre: un 8X8 48 però molto più forte.

Si chiude con la storiella demenziale del Gran Maestro – Lo Hobby – che continua e nemmeno chi l’ha scritta sa dove vuole arrivare probabilmente – un trailer sulla situazione delle pulizie corporali del medesimo su cui sorvoliamo, e la lettera di Spyne e Palmieri cheregolarmente arriva quando il giorno prima Mazzoli ha per forza voluto fare il romantico nella puntata precedente.

Già, povero Mazzoli: gli ascoltatori lo criticano e adesso a causa di Palmieri ha pure una guerra intestina – termine non casuale – con sua moglie. Ora che lo Zoo Store potrà contare su un nuovo capo letteralmente griffato da Mazzoli, possiamo dire che tutti sanno che i panni sporchi si lavano in famiglia, se no finiscono sul web.

 

SCALETTA:

 

Steven Segal

Sbomeriggio 5

i Cunningham

Unreal Radio

Stronzi a parte

Appy

Storiella

Trailer

Lettera Spyne-Palmieri

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece

Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta – ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 – ora fa prevalentemente il blogger con l’aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione “Radio News”.