Advertisements

70.80 Ritorno al futuro: il nuovo album live di Antonello Venditti

Esce oggi, martedì 10 giugno, un nuovo doppio album di Antonelli Venditti che dopo il successo del suo ultimo tour, ha voluto raccogliere questa splendida esperienza e pubblicare 70.80 Ritorno al futuro. Un doppio disco contenente un totale di ventiquattro brani, ovvero quelli che erano stati proposti nella scaletta del recente tour.

Una serie di date in cui l’artista romano aveva eseguito i suoi più classici brani, quelli appunti degli anni 70-80: nell’album così ritroviamo le versioni live di brani come Bomba o non Bomba, Sotto il segno dei pesci, Piero e Cinzia, Ricordati di me e tante altre. “Ci sono momenti nella vita in cui il presente diventa passato ed il passato futuro. E’ venuto il tempo in cui la mia storia torna come speranza di non vissuto a riempire la nostra vita. Dico questo perché quaranta anni passati insieme per tutti potrebbero costituire la nostra storia, ma le canzoni che l’hanno rappresentata e che proporrò sono il nostro ritorno al futuro” ha raccontato Venditti.

Qui di seguito la tracklist completo di 70.80 Ritorno al futuro. L’album è già disponibile su iTunes e sui principali digital store.

Disco 1

1. Sora Rosa (Live)
2. Mio padre ha un buco in gola (Live)
3. Roma capoccia (Live)
4. Campo de’ fiori (Live)
5. Compagno di scuola (Live)
6. Le cose della vita (Live)
7. Lo stambecco ferito (Live)
8. Penna a sfera (Live)
9. Le tue mani su di me (Live)
10. Marta (Live)
11. Lilly (Live)
12. Giulia (Live)

Disco 2

1. Sotto il segno dei pesci (Live)
2. Bomba o non bomba (Live)
3. Sara (Live)
4. Modena (Live)
5. Notte prima degli esami (Live)
6. Ci vorrebbe un amico (Live)
7. Grazie Roma (Live)
8. Dimmelo tu cos’è (Live)
9. Settembre (Live)
10. Peppino (Live)
11. Ricordati di me (Live)
12. In questo mondo di ladri (Live)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.