Advertisements

Enzo Salvi inventa il tormentone dell’estate: Va va va (testo e video)

. Questo il ritornello certamente virale inventato dal comico (Er Cipolla) e che promette di diventare il tormentone se non della prossima estate, sicuramente almeno della prossima stagione calcistica negli stadi.

Partendo dal celebre incipit di Da Da Da Don’t love you don’t love me, dei tedeschi Trio (anno di grazia 1982) il pezzo sfrutta tutto lo sfruttabile. Donne poliziotto dai seni enormi, arbitri da dileggiare negli stadi, politici che escono con le veline… un po’ di tutto per tirare dentro il pubblico.

Scommettiamo che ci riuscirà?

Ecco di seguito video ufficiale e testo.

Video Va va va (affanculo devi anna’) | Enzo Salvi

Ecco uno stralcio di testo Va va va (affanculo devi anna’) | Enzo Salvi

Ma va…
Nun ce la faccio più
stamattina pe’ fa il pieno ho dovuto venne la macchina Embe’
Oggi sono avvelenato perché m’hanno licenziato

Senta non la prenda male qui c’è un botto da pagare…

Te lo dico io che devi fa’

Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’

Con la crisi che ce sta, stanno tutti a risparmia’

Te lo dico io che devi fa’

Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’

Allo stadio sto a canta’ nella curva con gli ultrà

Mo’ lo dico io chedevi fa’

Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’
Va va va affanculo devi anna’

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook