Advertisements

Ligabue live allo Stadio Olimpico di Roma: la diretta

Diretta concerto Stadio Olimpico di Roma 30 maggio 2014

Si apre oggi la grande stagione dei concerti negli stadi con Ligabue live allo Stadio Olimpico di Roma. Seguiremo l’evento in diretta web, cercando di aggiornarvi con foto, commenti e se possibile anche brandelli di scaletta del concerto in tempo reale.

Clicca qui per tutte le info sul concerto: probabile scaletta, orari e biglietti.

LIGABUE ALL’OLIMPICO DI ROMA: LA DIRETTA LIVE

20.15 – Siamo già collegati per seguire questa grandissima serata di musica con la prima tappa del Mondovisione Tour Stadi 2014 di Luciano Ligabue. Siamo in un Olimpico di Roma tutto esaurito.

concerto-ligabue-roma-1

20.20 – Si sono già esibiti Brunosi Sas e Il Cile che in questa prima data romana hanno avuto il compito di fare da “apripista” a Ligabue. Nella data di domani, sempre qua all’Olimpico, il compito spetterà invece a Daniele Ronda e Paolo Simoni.

20.30 – Manca un’ora all’inizio del concerto del Liga e lui stesso ce lo ricorda con un tweet appena apparso sul suo profilo ufficiale:

concerto-ligabue-roma-2

 

20.55 – Ecco il palco che ospiterà, stasera e domani sera, le due tappe romane di Ligabue.

concerto-ligabue-roma-3

21.15 – Cresce l’attesa..manca sempre meno all’inizio.

21.36 -Inizia ufficialmente il Mondovisione Tour – Stadi 2014. Luciano Ligabue è appena entrato sul palco.

21.37 – Il primo brano proposto è “Il muro del suono” (ascoltalo qui).

21.40 – Giochi di luci sul palco:

concerto-ligabue-roma-4

21.50 – Dopo il primo brano si continua con “Il volume delle tue bugie” e “I ragazzi sono in giro”.

22.00- Si continua con “Ho messo via”: primi brividi della serata con tutto il pubblico che intona il brano all’unisono.

22.03- E’ il turno di “Ciò che rimane di noi”.

22.06 – Si prosegue con Ligabue che riprende la chitarra, lasciata da parte poco prima, è propone “Le donne lo sanno”. Continua lo spettacolo di luci sul palco.

concerto-ligabue-roma-6

22.10 – Lo show prosegue con Ligabue che per la prima volta si presenta sulla pedana che “affonda” tra il pubblico. Arriva il turno di “Nati per vivere” e “Il giorno di dolore che uno ha”.

22.20 – Il nono brano in scaletta è “Siamo chi siamo” seguita da “Leggero” e “Lambrusco e pop corn”.

concerto-ligabue-roma-8

22.30- Ligabue lo aveva annunciato che la scaletta sarebbe stata quasi completamente con canzoni dell’album Mondovisione. Appunto…quasi: il pubblico esplode sulle note iniziali di “Balliamo sul mondo”.

22.35 – “Per sempre” è il tredicesimo brano in scaletta.

22.38 – Altro boato del pubblico quando Ligabue inizia a cantare “L’odore del sesso”.

22.40 – Poco fa sul palco anche il manager del Liga ovvero Claudio Maioli per il classico siparietto ormai tradizionale in ogni concerto. Si prosegue con “Urlando contro il cielo” e “La neve se ne frega”.

22.50 – “Siete un pubblico particolarmente bello, quindi io questa sera vorrei lasciar cantare voi per un po”: Ligabue si rivolge al pubblico con queste parole.

22.51 – Il cantante mantiene la promessa fatta pochi minuti fa e con un medley che comprende “Ho perso le parole”, “Happy Hour” e “Viva” lascia cantare il pubblico romano.

22.56 – Si continua con “Tu sei lei”.

23.06- Spazio per “A che ora è la fine del mondo” e per la bellissima “Piccola stella senza cielo”.

23.15- A ruota sono eseguite “Il sale della terra” e “Il meglio deve ancora venire”.

23.20 – Non poteva mancare “Tra palco e realtà”.

23.25- Ci avviamo verso la conclusione del concerto, dopo quasi due ore di show.

23.30 – CLICCA QUI per la scaletta completa del concerto

23.35- C’è tempo per il bis con “Quella che non sei”, “Certe notti” e “Con la scusa del rock’n’roll”.

23.36- Termina qui il concerto: ecco qui SCALETTA e FOTOGALLERY

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it