Uscita la biografia di Laura Pausini ma non è quella ufficiale: scoppia la polemica

Si chiama . La Biografia il nuovo libro di  che uscirà il 29 maggio nelle librerie italiane. Un testo di oltre 270 pagine in cui viene raccontata la vita dell’artista di Solarolo attraverso anche diverse fotografie. Tutto normale sin qui, se non fosse che questo libro ha suscitato diversi disguidi tra i fan della cantante.

In molti infatti hanno pensato si trattasse di materiale ufficiale e quindi autorizzato dalla Pausini ma in realtà non è così e lo capiamo da un comunicato stampa che è stato pubblicato per far chiarezza su tutta questa situazione. Il messaggio è apparso anche sulla pagina facebook di Laura Pausini dove leggiamo quanto segue:

In seguito a molte vostre richieste che ci chiedono di chiarire l’ufficialità o meno da parte nostra della biografia in uscita (casualmente!) dopo il programma tv di Laura per festeggiare i suoi 40 anni, vi possiamo confermare che NON solo non appartiene al materiale ufficiale della nostra artista (che ha pubblicato un solo libro- per altro fotografico e che più volte ha specificato che non esistono biografie sulla sua vita se non tramite la musica e il DVD che lei stessa ha girato e prodotto per la versione deluxe di ’20-the greatest hits’) ma che non conosciamo l’autore, non ci è mai stato chiesto di collaborare per verificare i fatti e per questo le biografie non ufficiali e non autorizzate riportano molti errori e imprecisioni purtroppo non solo per le date”, ha scritto lo staff di Laura nel lungo post, “nel nostro paese chiunque può scrivere un libro su un personaggio famoso, però secondo noi, per non trarre in inganno il pubblico e specialmente i fans che per collezionare materiale spendono soldi, andrebbe specificato che non é una biografia verificata e ufficiale appunto… andrebbe specificato che non si è sicuri che ciò che si é scritto corrisponda alla verità, e che spesso è una opinione personale dell’autore, che per altro in alcuni casi è persino un detrattore dell’artista… Detrattore che però non si fa scrupoli, perché con la stessa persona di cui non apprezza il talento e le capacità, fa mangiare la sua famiglia attraverso il ricavato del libro! Tutto questo ci sembra abbastanza senza senso. Almeno non chiamatela biografia. Il titolo dovrebbe essere ‘La mia opinione su Laura Pausini’, ma così forse non venderebbe nulla.. Furbetti! Quando pubblicheremo una biografia autorizzata (e questo non è imminente) saremo senz’altro molto chiari e soprattutto ufficiali.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.
Facebook