Giorgia live al Palalottomatica di Roma: recensione e scaletta concerto

Ieri ha vissuto forse la data più sentita del suo Senza Paura Tour 2014, al Palalottomatica di Roma. Due ore e mezza buone di concerto infarcito di hit e aperto subito dall’ultimo singolo di grande successo Quando una stella muore.

La cantante romana non si è fatta mancare niente, e a un certo punto è scesa anche a cantare il pubblico, in occasione del medley finale, pur se accompagnata da una podorosa scorta che la guardava a vista. Grande comunque il divertimento dei fan accorsi anche per la sequenza di cover ballabili e non, tra cui quella dell’amico Jovanotti “Serenata Rap”, seguita dalla Pausini di “Strani amori” e da una delle hit simbolo degli anni 90: “The rhythm of the night” di Corona.

I momenti più emozionanti invece sono stati i classici. Come saprei, già in apertura; la doppietta Girasole-Gocce di memoria, seguita da un bel medley di quattro canzoni e la chiusura della prima parte con Di sole e d’azzurro. Poi i bis, che dopo il medley già descritto , hanno visto E poi e Io fra tanti, nel tripudio del pubblico.

Ecco la setlist completa del concerto.

Scaletta concerto Giorgia Roma Palalottomatica 18-05-2014

Quando una stella muore
Non mi ami
Come saprei
Tieni il tempo
Sembra impossibile
Medley: Nasceremo-Come Thelma e Louise-Infinite volte-Parlo con te
Il mio giorno migliore
Per fare a meno di te
La gatta (Sul tetto)
Pregherò
Chiaraluce
Vivi davvero
Marzo
La mia stanza
Tu mi porti su
Di sole e d’azzurro

BIS

Medley: Serenata rap-Strani amori-The rhythm of the night
E poi
Io fra tanti

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook