Emma Marrone vs Suor Cristina: “Suora che si fa un selfie con una banana”

Non si è tirata indietro, come suo solito, Emma Marrone nell’intervista a Vanity Fair uscita oggi in edicola. Forse tesa per il fallimento all’Eurofestival (come posizione in classifica, non certo artistico dato che la canzone era forse la sua migliore di sempre) la cantante salentina ha sparato a zero su Suor Cristina, la popolare concorrente di The Voice.

Ma andiamo con ordine. la domanda da cui è scaturita tutta la polemica era sul vestito sexy che avrebbe dato scandalo a Copenaghen.

Risposta di Emma:

“Gli italiani si scandalizzano per me e non per una suora che si fa un selfie con una banana in Tv.”

Vediamo la foto in questione subito sopra, parte come tutti sanno della campagna antirazzista “Siamo tutti delle scimmie”. Emma continua:

“È un insulto a quelli che come me sono nello showbiz: in Tv vai per avere successo, altrimenti se hai un dono prendi i bambini dalla strada e ci fai un coro”.

E qui, per quanto noi non apprezziamo particolarmente le qualità vocali della suora (comunque convincente nella scorsa puntata) Emma ha decisamente sbandato. Va bene dire sempre quello che pensi, ma a volte un po’ di moderazione non guasterebbe. Noi siamo dalla sua parte riguardo al presunto (e inesistente) scandalo, ma non c’era bisogno di tirare in ballo Cristina Scuccia che non c’entrava niente nella questione.

Ecco comunque la pronta risposta su Twitter di J-Ax, capitano della sua squadra:

“L’insulto allo showbiz non è una suora, ma chi pensa che nessuno abbia un messaggio da portare in Tv. È il tuo vuoto che senti (riferito a Emma, NdR). E “showbiz” non lo sentivo dai cessi del Festivalbar del ’93”.

Che dire, con un assist così, il rapper ha avuto buon gioco anche nella battuta…

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook