20 anni che siamo italiani stasera su Rai1: ospiti e scaletta

Torna questa sera, sabato 27  giugno 2020, 20 anni che siamo italiani. Si tratta del nuovo programma di Rai 1 andato in onda in tre puntate lo scorso novembre e condotto dall’insolita coppia formata da Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada che racconteva non solo gli ultimi due decenni della loro vita, dall’exploit nazionale di D’Alessio a Sanremo all’arrivo in Italia della Incontrada, ma anche di come sono cambiate le abitudini e le usanze degli italiani.

Un appuntamento, di tre puntate, nel quale anche la musica sarà protagonista. Infatti, saranno numerosi gli ospiti del mondo musicale: Gianna Nannini, Fiorella MannoiaMika, Umberto Tozzi, Raf, Raphael Gualazzi, Sergio Cammariere, Morgan e Luché. Inoltre, saranno presenti in studio anche Claudio Amendola, Amadeus, Giorgio Panariello, Marco Giallini e Laura Chiatti.

Oltre ad alcune esibizioni degli ospiti appena citati, non mancheranno le sorprese canore che uniranno D’Alessio e la Incontrada, il tutto diretto da un’orchestra composta da 26 elementi e diretta da Adriano Pennino. Appuntamento, quindi, per questa sera su Rai 1, a partire dalle ore 21.25.

Scaletta e ospiti seconda puntata

La seconda puntata di 20 anni che siamo italiani in onda venerdì 6 dicembre sempre su Rai1 in prima serata, vedrà come ospiti Emma Marrone, Flavio Insinna, Alessio Boni, Marco Masini, Michele Placido, Rocío Muñoz Morales, Ficarra e Picone, e Achille Lauro.

Scaletta e ospiti terza puntata

La terza puntata di 20 anni che siamo italiani in onda venerdì 13 dicembre sempre su Rai1 in prima serata, vedrà come ospiti  Il Volo, Pippo Baudo, Nek, Alessandro Siani, Niccolò Agliardi, Flavio Insinna, Anna Tatangelo, Giuseppe Zeno, Nino D’Angelo e Gigi Marzullo.

Qui la sigla del programma

 

 

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3384 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.