L’Onda: il nuovo singolo politico di Enrico Ruggeri (video e testo)

Aveva promesso qualcosa di diverso, un ritorno a sonorità passate e un testo incandescente, e ha mantenuto fede alla sua parola. pubblica il nuovo singolo L’Onda e ritorna all’elettronica, anche se un po’ edulcorata da un ritornello pop classico.

Ma è il testo che ci piace mettere in evidenza. L’Onda del titolo è ovviamente il conformismo spinto che in Italia prende la forma – secondo il cantante – del cattocomunismo e dell’europeismo. Una visione originale e per niente scontata, che si pone in opposizione al pensiero uniformato tanto in voga anche tra i colleghi musicisti, specchio di un paese disperato. Per metterla in politica, a sinistra questo testo non sarà tanto ben visto… ma anche da certo destra cattolico-popolare.

A noi invece piace moltissimo.

Ecco di seguito clip e testo. In attesa di avere l’originale Vevo lo trovate in anteprima su Mediaset video al link indicato.

Video L’Onda | Enrico Ruggeri

Testo L’Onda | Enrico Ruggeri

Parlano di pace, politiche future
mettono in campo congetture e poi seguono l’onda
indignazione, la contaminazione
immigrazione, religione e poi seguono l’onda

Se giro il tempo grande cambiamento
ci rimettiamo in movimento e saliamo sull’onda
più positivi, sorridenti e vivi
rigidamente permissivi trasportati dall’onda, l’onda

Ecco l’onda che ti dice
tutto quello che ti piace
la colomba della pace
che ti guida con la voce
purché si nuoti sull’onda

Più tolleranti, non desideranti
poeti santi naviganti portati dall’onda, l’onda
europeisti cattocomunisti
innovatori perbenisti plasmati dall’onda, l’onda

Ecco l’onda che ti dice…

Siamo fragili e smarriti senza direzione
addomesticati dal miraggio della partecipazione
purché si nuoti sull’onda

Ecco l’onda che ti dice…

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

Facebook