Il concerto di Firenze dei Sud Sound System: recensione con foto e video

Venerdì 22 febbraio l’Auditorium Flog di Firenze ha ospitato una nuova bellissima serata di musica come ormai è di abitudine nel locale fiorentino che negli ultimi mesi ha offerto molti live di rilievo e che nelle prossime settimane ne ospiterà altrettanti. Tanto per citarne alcuni prossimamente ci saranno live Marta Sui Tubi, Modena City Ramblers, Africa Unite, Punkreas e tanto altro.

E come accade da anni il venerdì è serata di Vibranite con concerti reggae/dancehall che questa volta ha presentato i Sud Sound System, storica band salentina attiva sul panorama reggae da oltre venti anni e considerati i pioneri del raggamuffin in Italia. Noi c’eravamo e siamo qui a raccontarvi come è andata la serata, facendovela anche rivivere con le nostre foto e video. Si trattava questa della terza data del tour in dj set del gruppo che andrà avanti fino ad aprile (guarda tutte le date). Iniziamo a parlare del costo d’ingresso di soli 13 euro (11 in riduzione) che per portare una band del calibro dei Sud Sound System sono relativamente pochi, considerando anche che il giorno seguente lo stesso live a Teramo è costato 18 euro. L’apertura porte è avvenuto alle ore 21.30 e dopo un minimo di attesa i numerosi presenti hanno potuto subito scaldarsi grazie alle selezioni dei romani Pakkia Sound che verso le 23.40 hanno lasciato il palco ai veri protagonisti della serata e che sono stati sul palco per quasi due ore. Spettacolare l’ingresso sul palco avvenuto sulle note di “Orizzonti” brano uscito nell’estate del 2011 e che ha fatto scatenare a suon di salti tutta la massive sotto il palco (potete vedere il video sotto, purtroppo con audio non buonissimo).

Tanti i brani eseguiti tra cui l’ultimo singolo “Vola Via” e la più famosa “Radici Ca Tieni” conosciuta ormai da tutti e che ha davvero fatto esplodere il pubblico. Un mix tra ultime produzioni e brani più classici come anche “Dammene Ancora” o “Sciamu a Ballare” che ha fatto ballare il pubblico dal primo all’ultimo minuto. Una serata che era imperdibile e che infatti non ci siamo persi. Dopo l’uscita dal palco dei Sud Sound System (composti da Nandu Popu, Don Rico, Terron Fabio alle voci e Rankin Lele e Papa Leu al dj set) si è ripreso con i Pakkia Sound che a suon di dancehall hanno fatto ballare la Flog fino all’alba.

 

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2123 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.