Nuove proposte: Il Circo degli Errori (video e recensione)

Oggi vi chiediamo grande attenzione e uno sforzo spasmodico teso verso sonorità nuove. Sì, perché , il gruppo che vi presentiamo qui per la nostra rubrica Nuove Proposte, non è facilissimo da cogliere al primo ascolto e proprio per questo a noi piace tantissimo. Badate bene, non ho detto tanto, ma “tantissimo”.

Il Circo degli Errori è un duo composto da e al pianoforte. La cantante (vero nome ) ha una vocalità sfrontata, sempre ai limiti della sperimentazione, e capace di generare melodie autonome come non ne sentivamo da tempo. Non voglio scomodare Demetrio Stratos, anche perché il genere è tutt’altro, ma mi sorge un confronto importante cui accennerò in seguito. Per ora mi preme di sottolineare come il piano di Onorato e la voce si intreccino alla perfezione, soprattutto nel brano Gli Umori, del quale trovate il video sotto.

Ma torniamo al confronto di cui sopra, misto ad un’esortazione. Oria ricorda da vicinissimo Antonella Ruggiero. Ma non la triste Ruggiero dei giorni nostri, che tra poco rivedremo sul palco di Sanremo. No. La Ruggiero feroce innovatrice che diede anima e corpo al progetto Matia Bazar. Un vero e proprio unicum nel panorama musicale italiano che a noi piace ricordare non per i soliti Vacanze Romane, Solo Tu e Ti Sento, ma per il periodo dalle sperimentazioni più alchemiche di Fantasia, Aristocratica, Elettrochoc. E per quella vera e propria lezione di canto rappresentata da Cavallo Bianco.

Quanto manca una voce così nell’asfittico panorama musicale italiano… e qui veniamo all’esortazione che rivolgiamo al Circo degli Errori. La vostra qualità artistica non si discute, ma occorre scendere tra la gente, contaminarsi e “popolarizzarsi”. Per fare questo la via giusta è di elettrificare il suono, costruendo un progetto che, a scelta, può essere pop, rock o elettronico, ma che venga in qualche modo a patti con il gusto generale. Questo per non restare eternamente confinati in una nicchia di genere.

Non è facile, lo so, e richiede in qualche modo una discesa al compromesso, che però non implica necessariamente uno svilimento della proposta musicale, tutt’altro. E proprio qui sta la sfida. Siete pronti a raccoglierla?

Se sì noi di Radio Musik, nel nostro piccolo, saremo al vostro fianco. E ricordatevi dei Matia Bazar!

Ecco di seguito i due brani Gli Umori e Tic Tac, seguiti dal capolavoro assoluto dei Matia Bazar, Fantasia.

Video Gli Umori | Il Circo degli Errori

Tic Tac | Il Circo degli Errori

Fantasia | Matia Bazar

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

Facebook