Advertisements
Advertisements

Rubate le strumentazioni degli A Toys Orchestra: ecco tutte le info utili per aiutarli

 

Brutta, bruttissima disavventura per gli , che ieri sera, dopo un concerto tenutosi presso la Casetta della musica a Napoli, sono stati derubati di tutte le loro strumentazioni, custodite in un furgoncino posteggiato in un parcheggio sorvegliato. La band di  Enzo Moretto ha dunque pubblicato un appello sulla sua pagina Facebook ufficiale, grazie al quale (speriamo!) qualcuno potrà aiutare il gruppo a ritrovare gli strumenti rubati.

 

Ecco il messaggio della band:

ATTENZIONE!

Ciao ragazzi,questo post che pubblichiamo è quello che non avremmo mai voluto pubblicare. Dopo la bella serata di ieri sera alla Casetta della Musica a NAPOLI, stamattina abbiamo avuto il peggiore dei risvegli. Il nostro furgone, posteggiato in parcheggio custodito, è stato svaligiato. E’ una cosa orribile, potete immaginarlo. Una cosa che ci danneggia spropositatamente e ci pone in una situazione di seria difficoltà. Motivo per cui chiediamo a voi tutti di divulgare il più possibile questo messaggio condividendolo sulle vostre bacheche e aiutandoci ad innescare il passaparola. Se qualcuno di voi vedesse qualcuno degli strumenti illustrati nelle foto qui sotto, o si accorgesse di qualche annuncio corrispondente alla descrizione degli strumenti qui elencati è pregato di mettercene subito a conoscenza. Ci serve la vostra solidarietà e la vostra complicità perché siamo in difficoltà enorme. Chiediamo inoltre la cortesia anche a tutte le altre band,i promoters e alle webzine di aiutarci a divulgare per ottenere maggior visibilità possibile. D’altronde siamo ben consci che sarà molto difficile recuperare la refurtiva, ma siccome in passato con l’unione della forza è capitato ad altri gruppi di ritrovare gli strumenti, ci attacchiamo a questa flebile speranza. Ciò detto vi ringraziamo anticipatamente di tutto cuore e restiamo in trepida attesa che possa succedere qualcosa. Al momento abbiamo subito un danno che ammonta a oltre 15.000€ e francamente siamo distrutti.

…a Toys Orchestra

 Qui sotto trovate tutte le foto della refurtiva: forza ragazzi!

Chitarra EPIPHONE CASINO del 76 color legno chiaro,senza battipenna. Addatata a mancina (suonata da Enzo)

Chitarra FENDER TELECASTER anni 90 colore bianco. Mancina (suonata da enzo. Quella con l’adesivo “la speranza è una trappola”)

Chitarra EPIPHONE CASINO del 70 color legno rosso scuro,battipenna bianco. (suonata da Raffaele)

Chitarra FENDER JAZZMASTER anni 90,color sunburst,battipenna tartarugato amaranto ( suonata da Raffaele e Ilaria)

Basso FENDER PRECISION anno 65. colore sunburst,battipenna nero. (suonato da Raffaele e Ilaria)

Valigia del fonico,flight case a pozzo bianco,contenente tutto il set di microfoni completo composto da 4 clamp latin percussion,3 Zbar,1 set di microfoni pd01 Montarbo (7 microfoni),2 pm85 Montarbo,2 pm75 Montarbo,2 beta 57a Shure,1 Sennheiser 421,1 Beyer m88.

Valigetta di ILARIA,flight case nero contenente 1 pedale Boss Digital Delay (azzurro),2 pedali sustain pianoforte Bespeco (di qualità).


Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro

Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo