Advertisements

X Factor 7, la semifinale: eliminato Andrea. Ecco le nostre opinioni su inediti ed esibizioni

Si è da poco conclusa la settima puntata di , che ci ha purtroppo lasciato l’amato in bocca, in quanto il pubblico ha preferito, tramite tilt, la banalità della (bella, per carità) voce di Aba a quella molto più originale di Andrea. Come dicono i croupiers di tutto il mondo, ormai “les jeux sont faits” e abbiamo finalmente scoperto chi saranno i 4 talenti che partecieranno alla finalissima della settimana prossima: oltre alla già citata Aba, vedremo in gara anche i favoriti Michele e Violetta, oltre agli Ape Escape. Scoprite tutte le nostre opinioni sugli inediti presentati stasera, questa volta in versione completa!

Ape Escape – Gli Invisibili

Bello radiofonico, il primo singolo della squadra di Simona potrebbe spaccare in radio. Loro hanno fatto davvero un bel percorso; in particolare, noi abbiamo sempre apprezzato tantissimo i rap con i quali hanno dato il loro tocco a tutte le canzoni presentate finora, Whatever you want degli Status Quo compresa.

image

Andrea – Venerdì

Bellissimo l’intro che imita una radio “mattutina”, discutibile la parolaccia piuttosto pesante nel testo, piacevole nel complesso. È un vero peccato che Andrea sia stato eliminato, l’avremmo volentieri ascoltato in The Blowers’s Daughter di Damien Rice.

image

Violetta – Dimmi che non passa

Terza a presentare il suo inedito è Violetta, che canta “Dimmi che non passa”, un pezzo copia-incolla di tantissimi altri brani americani, soprattutto di quelli di gruppi come Mumford & Sons e The Lumineers. Sufficienza molto risicata. In ogni caso, la giovane cantante di Mika si è rifatta alla grande con un performance da applausi per “One”.

image

Aba – Indifesa

Aba stasera ha proposto la canzone “Indifesa”, un brano pop dal sapore americano davvero privo di brio. Molto convincente in compenso la performance di Nutbush City di Tina Turner, brava Aba!

image

Michele – La vita e la felicità

Concludiamo in bellezza con Michele e il brano “La vita e la felicità” pezzo davvero notevole scritto da Tiziano Ferro (c’è da dire che la sua presenza artistica all’interno del pezzo si fa sentire eccessivamente) e interpretato in modo eccellente (non si può dire lo stesso per la difficile interpretazione di Little Wing di Jimi Hendrix) . Complimenti da tutti, come sempre: è proprio lui il vincitore?

image

Ecco a voi una ricca gallerà della serata!

loading...

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo
Facebook