Advertisements
Advertisements

Il rapper George Watsky si lancia sul pubblico da 12 metri di altezza (video)

La stupidità umana è veramente infinita e ne è la dimostrazione vivente. Il rapper americano stava partecipando al Vans Warped Tour quando per ragioni non chiare (ma che lui stesso definirà in seguito di sovreccitazione), ha deciso di gettarsi sul pubblico dall’altezza di 12 metri, forse nel tentativo di entrare nel Guinness dei primati per lo stagediving più elevato.

Ovviamente la gente si è scostata e il cantante è caduto a terra, senza tuttavia riportare altre conseguenze che qualche graffio e botta. Purtroppo non possono dire lo stesso due astanti che non si sono allontanati a sufficienza e se lo son visti piombare addosso. Uno dei due, una donna, si è fratturato il braccio.

In seguito Watsky si è scusato su Facebook dicendo di non essere stato in preda a qualche allucinogeno. Mah… qui il suo messaggio se vi va di leggerlo. Mah…

12 metri

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it