Advertisements
Advertisements

Nuove proposte: Tears of Lava dei Softone (recensione e streaming)

Molto interessante questo ritorno discografico dei napoletani , a un anno di distanza dal precedente “Horizon Tales”.

L’EP “”, che richiama in qualche modo anche la vicinanza geografica del Vesuvio ai luoghi di registrazione, sospinge il progetto musicale di Giovanni Vicinanza su terreni nuovi.

Si sente forte l’influenza dei Depeche mode nella loro incarnazione più “bluesy”, mediata da echi di U2 (soprattutto nel cantato) e Nick Cave. Un emblema stilistico è il brano Right or Wrong, che comprende anche un interessantissimo cambio, nonostante la breve durata

Al progetto ha collaborato anche il chitarrista Antonio Ostuni.

Ecco di seguito l’ep da ascoltare in streaming

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it