I Modà in concerto all’Arena di Verona: la diretta di Radio Musik

Kekko Silvestre e i suoi sono pronti ad infiammare l’Arena di Verona, fresca dell’esibizione di , con un concerto molto atteso dai loro fedelissimi fan: sold out ormai da mesi, la tappa scaligera si preannuncia davvero molto “calda”, nonostante le temperature di questi giorni, vista la straordinaria richiesta di biglietti, sold out ormai da settimane. Come di consueto, Radio Musik seguirà per voi la diretta del concerto, che potete ascoltare collegandovi a questo link.. Cliccando al link qui in basso potrebbe aggiornare il post in tempo reale! Buon concerto!

20:30 Ad aprire il concerto è l’affascinante Bianca Atzei, qui ritratta in una foto scattata ieri sera.
BWJ7ZeYIAAAF8Jc

21:04 Puntualissime, si spengono le luci dell’Arena.

21:05 Parte il concerto con un video suggestivo: vediamo un arrivo in ospedale per un parto importantissimo. Gioia è il brano d’apertura, una gioia che riflette lo straordinario e inaspettato successo del disco omonimo, il più venduto in Italia degli ultimi 6 mesi.

21:13 Come in un film è il secondo brano in scaletta. -Per due sere di fila, l’unica cosa che vi chiedo è di staccare il cervello per due ore, liberate la testa e ci divertiremo un sacco-. Il pubblico è caldissimo, ha già ampiamente accolto l’appello del leader dei Modà.
Modà

21:17 Si continua con la hit Sono già solo, brano che ha rappresentato la vera e propria consacrazione commerciale per questo gruppo. Di lì in poi, una strada in ascesa, fatta di migliaia di copie smerciate e partecipazioni sanremesi. La giovane Francesca ha l’onore di salire sul palco, un inchino per lei da parte del leader!

21:25 Grazie a Gaetano Morbioli per la direzione del video di Non è mai abbastanza, l’ultimo singolo tratto dal disco Gioia. Il gruppo si ferma praticamente ad ogni pezzo per interagire con il pubblico, rendendo il concerto molto coinvolgente per i partecipanti che hanno affollato l’Arena.

21:29 La sua bellezza, dedica ad una terribile femme fatale, è il quinto brano della scaletta di questa sera.

21:31 Al lato del paco, spunta la piccola Gioia, figlia di Checco, che si aggira curiosa.

21:32 Tappeto di fragole, uno dei loro pezzi più conosciuti, è il sesto brano cantato questa sera.

21:37 Arriva anche il pezzo scritto per Alessandra Amoroso: stiamo parlando di Urlo e non mi senti.

21:43 Continuiamo con il pop scanzonato di Dove sempre è il sole.

21:45 Momento paternale:- un disco come un concerto deve contenere un messaggio, bisogna cercare di lasciare alla gente qualcosa. Non mollate mai. Quando si ha la vita e la salute si può combattere contro ogni difficoltà-. Scusateci, davvero, ma queste frasi da film Disney? Evitabili, per carità. La canzone legata a questo momento particolarmente scaldapubblico è Paura di volare.

21:55 Veloce cambio d’abito per Kekko, che torna sul palco per intonare Dimmelo con indosso una giacca più da “rocker” rispetto a quella di prima.

21:58 È il turno della romantichissima Quando arrivano i suoi occhi.

Modà

22:05 Uno dei brani più della serata era senza dubbio il successo sanremese di Se si potesse non morire, seguita a ruota del secondo pezzo presentato nel corso dell’ultima edizione della kermesse canora, Come l’acqua dentro il mare.
Modà Verona

22:11 Vittima fa fare una virata più movimentata e meno malinconica a questo concerto inframezzato dalla dolce presenza della piccolissima Gioia, che ogni tanto si avvicina al padre e lo prende per mano. L’amore è un’altra cosa segue a ruota, pura energia.

22:17 I Modà iniziano a raccontare come è nata la canzone Mani Inutili, questa sera suonata in versione acustica, proprio come quando è stata creata per la prima volta. I Modà hanno cantato questo pezzo letteralmente sdraiati sul palco, guardando le stelle.

22:24 L’affascinante suono delle chitarre acustica, accompagnato prima dai violini e poi da una chitarra elettrica, scandisce il ritmo del pezzo Anche stasera.

22:27 Da Viva i Romantici, i Modà estraggono la “preghiera” di Salvami.

22:31 Kekko si avvicina sugli spalti e chiede ad una ragazza, Ilaria, di salire sul palco. Lei -Hai realizzato il mio sogno!- e lui -anche tu il mio, quello di vedere l’Arena di Verona piena!-. A Ilaria e a tutte le donne del pubblico, il cantante dedica Bellissimo.

22:37 Arriverà è il pezzo con cui i Modà hanno raggiunto la seconda posizione al 61o festival di Sanremo, in collaborazione con Emma Marrone: senza dubbio, uno dei brani che maggiormente infiamma il pubblico veronese.

modà

22:40 Altro momento particolarmente toccante è il pezzo A Laura, dedicato alla madre di Silvestri, che qualche anno fa fu colpita da un tumore.

22.43 Chiude il concerto, ovviamente solo per finta, il pezzo Tutto non è niente, prolungato per permettere allo speaker Gianluca di Marzio di presentare tutti i componenti della band come fossero star del calcio!

22:51 Come previsto arriva infatti il bis di La Notte, perfetta conclusione di una serata trionfale per il gruppo, accolto con un calore eccezionale dall’Arena. Ultima ma non ultima, Viva i Romantici, gran finale, la buonanotte perfetta.

La prima delle due date dei Modà a Verona si è appena conclusa: è stato un concerto apprezzatissimo, quantomeno dal pubblico presente. A nostro parere, al contrario, questo gruppo non è assolutamente niente di che nel panorama italiano. Lasciateci dire che c’è molto, molto di meglio in giro.

 

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo
Facebook