Advertisements
Advertisements

Mark Knopfler in concerto a Radio2Live: streaming e diretta web

dal Lucca Summer Festival

Questa sera Rai Radio 2 trasmette il concerto di Mark Knopfler live da Lucca, nell’ambito del Lucca Summer Festival per Radio2Live. Come già in altre occasioni dedicheremo all’evento una diretta web in cui racconteremo la serata e daremo spazio anche ai commenti dei lettori (potete commentare il pezzo direttamente col vostro profilo Facebook.

L’inizio del concerto è previsto per le 21,30 ma noi inizieremo già alle ore 21,00 in punto. Appuntamento a stasera!

Per ascoltare il concerto di Mark Knopfler in streaming su Radio 2 clicca qui

Mark Knopfler Radio2Live in concerto da Lucca: la diretta web

Inizio: ore 21/21,30

20,00 Tutto pronto in Piazza Napoleone per il concerto!

Mark Knopfler Lucca

21,30 Il concerto parte puntualissimo con le note scozzesi di What it is, pezzo tratto dal secondo album dell’artista di Glasgow intitolato “Sailing to Philadelphia”.

Mark Knopfler Lucca 1

21,40  Un Mark Knopfler in gran forma continua il suo set con il pezzo Corned beef city. Il pubblico di Lucca è caldissimo!

21,46 Privateering è il terzo brano scelto per stasera.

21,49 Ecco arrivare anche lo strumentale Father and son, colonna sonora del film Cal. Tutto come previsto.

21,50 Hill farmer’s song, tratta dal terzo disco solista di Mark Knopfler “The Ragpicker’s Dream”: ragazzi che signora chitarra stiamo sentendo stasera!

21,59 Il sound si fa più country e swing con I used to could. Altra canzone, altra chitarra cambiata: stiamo ovviamente parlando di modelli Fender e Gibson.

22,05 La serata si fa più romantica con Romeo e Juliet, in una versione ancora più intima del solito. Applausi a scena aperta per il reprise del finale. Si levano dei -GRANDE!- da ogni parte.

22,13 Come previsto, la prossima canzone è Song for Sonny Liston (dedicato primo grande avversario di Mohammad Ali) introdotta da un giro di chitarra che ti entra sotto la pelle.

22,20 Come d’obbligo, Knopfler presenta la band che ha l’onore di acccompagnarlo in tour. I musicisti vengono salutati come -i migliori al mondo-.

22,22 Il concerto ritorna su suoni più folk con i flauti di Postcards from Paraguay altro pezzo tratto da Shangri-La.

22,31 Dopo Marbletown il pubblico impazzisce in un tripudio di fischi (di approvazione, ovviamente) e applausi per uno straordinario mix folk di flauti, contrabbasso e fisarmoniche. Questo concerto è incredibilmente trascinante e siamo tutti in brodo di giuggiole!

22,39 Speedway to Nazareth, un brano che vale la pena di essere ascoltato anche solo per il lungo assolo conclusivo di chitarra. Subito dopo la fine della canzone,  parte l’ennesimo boato da parte del pubblico

22,45 Telegraph Way doveva essere e così è stato. Ci stiamo avvicinando alla fine del concerto. Godiamoci questi ultimi momenti. Nel frattempo, si sono alzati tutti in piedi per questo storico (e lunghissimo) pezzo dei Dire Straits.

22,57 Proprio quando sembrava che il bis di So far away stesse per chiudere questa fantastica serata di musica e emozioni, ecco che inizia….

23,14 Going Home! Buonanotte a tutti, dopo un concerto di questo livello saranno sicuramente sogni d’oro!

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it