Advertisements

Depeche Mode live a Milano: la scaletta del concerto in diretta

Diretta concerto Depeche Mode allo Stadio San Siro-Meazza di Milano 18 luglio 2013

Questa sera i Depeche Mode illumineranno lo stadio Meazza di Milano con il primo dei due grandi concerti negli stati previsti per la tranche estiva del Delta Machine 2013 Tour. Seguirà naturalmente la data di Roma sabato 20 luglio. Seguiremo l’evento in diretta live su Radio Musik, cercando come già a Milano così di darvi la scaletta in tempo reale e di commentare insieme gli eventi principali, con foto del palco e altro.

Clicca qui per tutte le info sul concerto, orari e biglietti.

DEPECHE MODE A SAN SIRO: LA DIRETTA LIVE

Orario di inizio: ore 21,00, band di supporto: Motel Connection.

Ore 20,10: è terminato il live dei Motel Connection, ecco sul palco un grande gruppo, i Chvrches, direttamente dalla Scozia

foto-depechemode-milano-1

Ore 20,20: ricordiamo che su Radio Musik abbiamo parlato molto dei Chvrches, una band di sicuro futuro. Qui trovate presentazione del gruppo e audio dell’ultimo singolo Gun.

foto-depechemode-milano-chvrches

Ore 20,36: supporter al termine. Ora l’attesa è tutta per i Depeche Mode!

Ore 20,57: si avvicina lo scoccare delle 9 pm, ma prevediamo che il concerto non inizi prima di un’altra mezz’ora…

foto-depechemode-milano-3

Ore 21,11: attenzione c’è movimento sul palco e si vedono le prime luci… cresce l’emozione. Eccoli, entrano sul palcoooo!!!

Ore 21,15: come previsto Dave Gahan intona Welcome to my world!

Ore 21,20: ed eccoci a Walking in my Shoes. Naturalmente dopo Angel. Finora la scaletta ha rispettato le previsioni.

foto-depechemode-milano-4

Ore 21,30: è il momento di Precious sottolineata dal boato del pubblico. E subito dopo Black Celebration, e mai titolo fu più azzeccato di questo, specie per vecchi dark e goticoni come noi di Radio Musik!

Ore 21,40: arriva uno dei grandi classici della band: Policy of Truth. E subito dopo c’è Should be higher.

Ore 21,50: è il momento di Barrel of a Gun. E subito dopo ecco Higher Love, protagonista Martin Gore.

foto-depechemode-milano-5

Ore 22: e ancora Martin solo al pianoforte per Shake the Disease, che rappresenta anche la prima variazione nella scaletta prevista. Non era stata suonata nello scorso tour invernale

foto-depechemode-milano-10

Ore 22,13: Dopo la parentesi intimista di Gore si riprende da Heaven, seguita da Soothe my Soul.

Ore 22,20: parte A Pain That I’m Used To… attenzione perché tra due pezzi si scatenerà il delirio collettivo se seguono la scaletta base 😀

foto-depechemode-milano-13

Ore 22,26: ecco a A Question of Time. Seguita da Secret To The End… preparatevi al conto alla rovescia…

Ore 22,35: è il delirio: parte Enjoy the Silence! La coreografia è pazzesca, tutta basata sul logo del’ultimo disco: Delta Machine e le ballerine formano dei delta appunto (che poi nella forma maiuscola della lingua greca altro non è che un triangolo). San Siro trema per le vibrazioni di 50.000 persone che cantano il pezzo all’unisono… e non è ancora niente! Ecco l’immagine delle contorsioniste-Delta

foto-depechemode-milano-18

Ore 22,41: Yer own Personal Jesus…. noi vi avevamo avvertito! Dopo il delirio, parte Goodbye con un video sul maxi schermo che vede i DM passarsi dei cappelli. Molto divertente e suggestivo per il finale della prima parte.

Ore 22,55: siamo alla pausa prima degli encore.

Ore 22,58: al rientro torna protagonista Martin Gore con Home. Come sono lontani i tempi in cui Martin s ene stava in disparte intimidito. Qui gioca a fare il direttore d’orchestra, dirigendo il pubblico nel coro che prolunga il pezzo anche oltre la sua fine… a cappella naturalmente! Ilsecondo bis è Halo.

foto-depechemode-milano-21

Ore 23,09: e come previsto arriva un altro culmine della serata: tuffo nel passato con Just can’t get enough. Ormai siamo al gran finale, per l’occasione Dave fa uno strip per la gioia delle spettatrici e mostrando il petto nudo attacca I Feel You.

Ore 23,25: siamo al pezzo che salvo grosse sorprese concluderà l’indimenticabile serata milanese: Never Let me down again.

Ore 23,30: si spengono le luci sul palco… la gente rimane immobile sperando nel miracolo… ma purtroppo è proprio finita. Vi ringraziamo per averci seguito così numerosi, un vero e proprio boom. Come regalo abbiamo preparato la fotogallery del concerto con molte immagini inedite (25 foto) e la scaletta completa. Trovate tutto cliccando qui.

Buonanotte e appuntamento a sabato per i Depeche Mode a Roma, un altro evento che seguiremo in diretta web proprio come stasera! Per seguirci su Facebook clicca qui.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook