Advertisements
Advertisements

Rai Nuovamusica 2013: la musica contemporanea trova spazio da domani su Radio Tre Rai

Siamo lieti di poter presentare uno dei pochi progetti che cerca di dare visibilità a una forma d’arte molto difficile e spesso negletta come la musica classica contemporanea. Radio Tre Rai inaugura infatti nella serata di venerdì 1° febbraio la rassegna , “The future sound of classical”

Si tratta di un ciclo di concerti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, che presentano opere scritte su commissione della Rai assieme a ad altri testi classici.

Si comincia domani alle 21, con un omaggio a Luciano Berio diretto dal maestro russo Dima Slobodeniouk (nella foto). Il programma prevede Eindrücke, per orchestra, Requies, per orchestra da camera, e Sinfonia, per 8 voci e orchestra, con la partecipazione del gruppo Neue Vocalsolisten di Stoccarda.

Venerdì prossimo 8 febbraio, alla stessa ora, troveremo invece il direttore d’orchestra francese Daniel Kawka con la prima assoluta di Blumenlicht, Preludio per orchestra di Mauro Montalbetti, Lieder von der Liebe zur Erde, per soprano e due orchestre, commissionato dalla Rai nel 2009 a Fabio Nieder, già eseguito alla Biennale di Venezia ma proposto per la prima volta a Torino con la partecipazione del soprano Donatienne Michel-Dansac. A seguire Selfportrait with Orchestra di Aureliano Cattaneo, proposto in prima assoluta italiana. Infine due brani dallo stesso titolo, ma di due compositori differenti: Polaris di Giorgio Tedde e Polaris. Voyage for Orchestra dell’inglese Thomas Adès.

Ultimo concerto del ciclo, in programma venerdì 15 febbraio alle 21, per la direzione di Marco Angius, sarà Rajzok per 24 archi di Márton Illés, anche qui in prima esecuzione italiana, e Folkdances di Ivan Fedele, con la partecipazione del combo Oreka Tx, formato da Harkaitz Martinez e Igor Otxoak, un duo di suonatori di uno strumento popolare basco, la txalaparta. Seguirà Frontispice di Maurice Ravel, proposto nell’orchestrazione di Pierre Boulez. In chiusura Dead City Radio, un altro lavoro commissionato dalla Rai al compositore italiano Fausto Romitelli, che lo realizzò nel 2003 per scomparire prematuramente l’anno successivo, e Aus einem Tagebuch. Short notes for Orchestra di Heiner Goebbels.

I biglietti per i singoli concerti, del costo di 5 euro per gli adulti e a 3 euro per i nati oltre il 1983, sono acquistabili sul sito www.osn.rai.it o presso la biglietteria dell’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” in piazza Rossaro, a Torino.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it