Advertisements

Anna Oxa diserta il Padova Pride: palco troppo vicino al cimitero

Bizzarro forfait di , che avrebbe dovuto partecipare al nei prossimi giorni. Inizialmente d’accordo per cantare per il popolo omosessuale (e non) della zona, la cantante ha annullato nella giornata di oggi che la sua partecipazione a causa di un inconveniente: il cimitero troppo vicino al palco.

La sempre più eccentrica cantante (ricorderete le sue sfuriate prima del Festival di Sanremo scorso) ha rifiutato di esibirsi ad “appena” 800 metri dal campo santo della zona, ma non per una questione di rispetto per i defunti che, seppur bizzarra e contestabile, sarebbe stata comunque comprensibile! Il vero problema della Oxa sono invece le “energie negative” che questo luogo emanerebbe e che hanno portato la Oxa ad annullare la performance.

A comunicarlo è stata l’organizzazione del Padova Pride, che sul suo profilo Facebook ha riportato le parole dell’entourage della cantante: “La signora Anna Oxa ha appena scoperto che vi è un cimitero a 800 metri dalla Fiera. Le energie negative che emana non le permettono di mantenere fede all’impegno della serata”

anna-oxa-padova-pride

 

Una notizia che però ha trovato ben presto riscatto: ad allietare la festa sarà invece , evidentemente molto meno scaramantica della collega.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti