Femmina Bella di Marcella è il tormentone di Deejay chiama Italia (audio e testo)

Spesso il successo di una trasmissione radiofonica dipende da piccoli tormentoni interni che ciclicamente si susseguono e la rendono divertente. È il caso di Deejay chiama Italia, che nelle ultime settimane sta “lanciando” attraverso le frequenze di Radio Deejay il tormentone , brano di contenuto nell’omonimo album uscito nel gennaio 2012.

Il pezzo viene mandato in onda ogni volta che imita , autore del testo di questa canzone spagnoleggiante. E giornalmente, è “costretto” a subire il ritornello di questa canzone tutt’altro che maschile, affermando addirittura che il ritornello del brano lo accompagna durante le sue passeggiate in bicicletta e non riesce ad uscirli dalla testa.

Di seguito, l’audio del brano e il testo integrale.

Siamo pari,
Non è stata colpa mia,
Ero sola, se mi ami
Non andare via
Voglio aprire le mie braccia solo a te
Che la notte profumata ancora è

Io sono femmina,
E femmina è l’amore,
L’amore è un angelo,
E un angelo è morire,
E morire è vivere,
Vivere è conoscersi,
Conoscersi è un po’ d’anima,
L’anima è una femmina

Io sono femmina, non mi lasciare sola,
Tradire è un attimo,
E indietro non si vola
Alza gli occhi e guardami,
Ne ho bisogno aiutami,
Abbracciami, perdonami
Sono la tua femmina
Sono stata, sono ancora,
Lo sarò la tua donna,
La tua vita, finché vita avrò

Io sono femmina,
E figlia di avventure,
Ma tutto ha un limite,
Così non puoi trattare

Alza gli occhi e guardami,
Ne ho bisogno aiutami,
Non puoi toccare, uccidere
Tutto quel che è femmina

Mi sapeva prendere,
Prendere e piegare un po’,
Piegarmi è stato facile,
Difficile se femmina

Siamo pari,
Non è stata colpa mia,
Ero sola, se mi ami
Non andare via
Voglio aprire le mie braccia solo a te
Che la notte profumata ancora è

Vieni voglio aprire le mie bracci solo a te
Vieni che la notte profumata ora è,
Vieni guarda l’alba mezza chiara e mezza no
Vieni più vicino il reggiseno non ce l’ho
Prendimi le mani quando io te lo dirò
Fallo con amore e femmina sarò

Alza gli occhi e guardami,
Che ho bisogno aiutami,
Abbracciami, perdonami
Sono la tua femmina

Io sono femmina,
E femmina è l’amore,
L’amore è un angelo,
E un angelo è morire,
E morire è vivere,
Vivere è conoscersi,
Conoscersi è un po’ d’anima,
L’anima è una femmina

Io sono femmina, non mi lasciare sola,
Tradire è un attimo,
E indietro non si vola
Alza gli occhi e guardami,
Ne ho bisogno aiutami,
Abbracciami, perdonami
Sono la tua femmina

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

Facebook