Advertisements

The Sound of Change, il concerto: la diretta su Radio Musik

Sta per partire il The Wind of Change Concert, che tra pochi minuti riunirà sul palco del Twickenham Stadium di Londra alcune delle star femminili più importanti del mondo: il cast è stellare, e comprende nientepopodimeno che Beyoncè Knowles, , , Jessie J, , e l’italiana Laura Pausini. L’evento (organizzato da Gucci per raccogliere fondi contro la violenza sulle donne) sarà presentato da , che secondo alcuni rumors potrebbe finalmente rivelare qualche dettaglio in più sul Secret Project del quale ha parlato del corso degli ultimi mesi.
Radio Musik seguirà la diretta per voi, rimanete connessi per tutti gli aggiornamenti!

19,00 Si parte con una scatenata Jessie J e la sua Price Tag!

Jessie J_1

19,15 Diverse star partecipano a questo importante progetto a difesa delle donne: i primi a metterci la faccia sono il principe Harry d’Inghilterra, Salma Hayek, James Franco e Jessica Chastain.

William d'Inghilterra

19,25 Sale sul palco Iggy Azalea, e io pensavo fosse Christina Aguilera!

Iggy Azalea

19,34 Sale sul palco anche Rita Ora, canta Hot Right Now, How we do e R.I.P. .

Rita Ora

19:54 Arriva on stage la nostra Laura Pausini (vocalmente affaticata), che apre la sua esibizione con Io canto.

Laura Pausini

20,00 Il secondo e ultimo brano proposto dalla Pausini è la versione inglese di In assenza di te, dal titolo “It’s not goodbye”. Grossi, grossissimi problemi di intonazione per lei.

laura pausini 2

20,10 Arriva anche Florence Welch, annunciata dalla splendida Blake Lively: la cantante inizia il suo set con l’emozionante You Got the Love. Pelle d’oca.

Florence Welch 1

20,15 La seconda canzone prescelta (che il sottoscritto adora) è OverThe Love, tratta dalla colonna sonora del film Il Grande Gatsby.

Florence Welch 2

20,19 Dog days are over e lo stadio di infiamma!

Florence Welch 3

20,24 Madonna sale finalmente sul palco e inizia il suo monologo sull’importanza dell’istruzione femminile.

Madonna

20,35 Si aggiunge alla lista dei performer anche il bravissimo John Legend, che propone al pubblico londinese Used To Love You, Best You Ever Had e Who did that to you (tratto dalla soundtrack di Django Unchained), la cover di Bridge over Troubled Water di Simon & Garfunkel.

John Legend

20,45 La bellezza di Ordinary People, eseguita con il solo accompagnamento del piano.

John Legend 1

20,48 Legend chiude coinvolgendo il pubblico con la hit Green Light. Performance davvero di altissimo livello.

John Legend 2

20,52 Ecco gli Haim, che si esibiscono con i brani Forever e Let me go.

Haim

21,15 Come una vera diva, Jennifer Lopez entra in scena sospinta da una speciale botola che la fa apparire dal nulla, circondata dai suoi fidati ballerini: l’artista ispanica si esibisce con il suo ultimo singolo Live it Up. Performance energetica, ma voce piuttosto debole.

Jennifer Lopez

21,18 Il set di Jlo continua più scatenato che mai con un medley di Get Right, Love don’t cost a thing, Jenny from the block e Hold it don’t drop it.

Jennifer Lopez 1

21,26 Quando Jennifer Lopez ha iniziato a cantare Come Together dei Beatles ho storto il naso: per fortuna che poi è arrivata a sorpresa Mary J. Blige! Ottima esibizione davvero.

Mary J Blige Jennifer Lopez

21,30 Jennifer Lopez si congeda dal suo pubblico con la scatenata On the floor.

Jennifer Lopez 4

21,42 Sale sul palco anche la strana coppia Timbaland e Simon Le Bon!

Simon le Bon

21,47 Il set di Timbaland continua con SexyBack, Promiscuous Girl, un breve estratto di Smells Like a Teen Spirit dei Nirvana, Carry Out, un mash-up fra Sweet Dreams degli Eurhytmics e The Way I Are.

Timbaland 2

22,02 Arriva anche Ellie Goulding, che apre il suo set con Anything could happen.

Ellie Goulding

22,10 I need your love e la splendida Lights come ciliegina sulla torta. La ragazza è bella, ma è sempre giù di voce!

Ellie Goulding 3

22,15 Arriva finalmente Beyoncè, e parte un boato nello stadio.

beyonce 22

22,20 Niente da fare: è lei la star della serata. Dopo due ottime performane di A change is gonna come e At Last, Beyoncè fa impazzire tutti con Who run the world (Girls) e la hit Survivor. Un animale da palcoscenico, niente da dire.

beyonce 33

22,28 Dopo aver cantato Irrepleaceable, Beyoncè si ritira qualche secondo dietro le quinte per tornare ad esibirsi con una speciale versione rock di If I were a boy, che sfrutta un sample di Bittersweet Simphony dei The Verve.

beyonce 77

22,39 Poteva mancare Crazy in Love? Certo che no. Per l’occasione sul palco è salito a sopresa anche Jay-z, compagno della cantante e padre di Blue Ivy.

Jay-z

22,41 Single Ladies, un tripudio di voce, balletti, musica ed energia.Grande spettacolo quello che sta offrendo questa cantante stasera, nulla da dire.

beynce 10

22,48 Beyoncè porta con sé tutto il sapore dell’Africa nell’ultimo (notevole) singolo Grown Woman.

beyonce 11

22,55 Come durante il suo tour mondiale, Beyoncè chiude il set con la cover di I will always love you e infine Halo.

beyonce 12

Un’altra grande serata di musica è giunta al termine, grazie di cuore per averci seguito!

Gallery del Sound of Change Concert.

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Alberto_Muraro
Seguitemi su Twitter: @alb_simultaneo
Facebook