Ring Ring di Fabri Fibra, mezzo milione di visualizzazioni in due giorni (video ufficiale e testo)

demolisce tutti i record di visualizzazioni di un video, arrivando ben oltre le 500.000 in poco più di due giorni. Il video ufficiale di Ring Ring è infatti uscito il 2 maggio, sull’onda di incremento di popolarità dovuto alle vicende del Concerto del Primo Maggio, e questo ha certamente aiutato.

Va comunque detto che il rapper di Senigallia ci ha abituato a grandi performance da ogni punto di vista, e non stupisce che in un settore in continua evoluzione e pieno di nomi nuovi come il rap italiano, sia sempre Fabri la costante e il numero uno.

Ma perché Fabri è così diverso dagli altri? In primo luogo i testi, che sono mediamente più profondi, riflessivi e validi della scena rap appiattita sulla protesta sociale, spesso “a muzzo”, anche per il livello intellettuale non sempre elevatissimo dei protagonisti. E poi Fabri canta più degli altri. Le sue canzoni rappresentano spesso un buon compromesso anche per chi non ama il genere “parlato”.

Ring Ring parte con un siparietto spassoso, e la battuta: “Vorrei una sigaretta elettronica per fumare in digitale”. Il video è ben confezionato e divertente, e cita un vecchio successo anni 80 di Alberto Camerini, “Rock’n Roll Robot”.

Ecco di seguito video ufficiale e testo, comprensivo degli inserti parlati.

Video Ring Ring | Fabri Fibra

| Fabri Fibra

INTRO

Dimmi?
Eh vorrei una sigaretta elettronica per fumare in digitale
Sì. Ecco. Oh, non che perché è elettronica…. datti una regolata non esagerare.
Grazie, ciao.

Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso l’ho scritto anche per te
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso che ho scritto

Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente gente
Lo stadio è pieno pieno
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Come me come me come me

Tu mi credevi un coglione che perdeva tempo col rap
Col rap
La base col rap
La base corre

Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Oggi ho casa libera
Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Dai la scossa libera

Rimo da me
Modo M.C. damerino
Voglio solo dame in camerino
Mi domandano “come rimi?”
Roba rock & roll Camerini
Sono hip hip robot col botto
Ho lo sprint al top complotto
Sono sul Dub Sync con P.O.T.
Tipo cabrio ti scappotto
Come un plotter
Stampo tu salti in aria come il pirata con la botte
Non è lotta libera
Non guadagni soldi se ti arrivano le botte
Di che scrivi
Mando giù sempre più concetti tipo DJ Steevie
Come quando allunghi le mani
Con i soldi tu non ci arrivi

Salve!
Un attimo…
Dimmi?
Eh vorrei una sigaretta elettronica per fumare in digitale
Sì. Ecco. Oh, non che perché è elettronica…. datti una regolata non esagerare.
Grazie, ciao.

Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso l’ho scritto anche per te
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso che ho scritto

Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente gente
Lo stadio è pieno pieno
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Come te come te come te

Che ti credevi un coglione che perdeva tempo col rock
Col rock
La base col rock
Sulla base corro
La base col rock
Sulla base corro
La base col rock

Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Oggi ho casa libera
Ring ring
Come a lotta libera nel
Ring ring
Dai la scossa libera

Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso l’ho scritto anche per te
Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso
Ora senti questo inciso che ho scritto

Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente gente
Lo stadio è pieno pieno
Non vedi quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Quanta gente c’è
Come me come me come me

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook