Advertisements

Morto Nanni Svampa, fondatore dei Gufi

A 79 anni è morto Nanni Svampa, cantante, attore di teatro, cabarettista  e scrittore milanese. Laureato alla Bocconi, fondò dapprima I soliti idioti, poi scoprì – durante il servizio militare – Georges Brassens,

Di quest’ultimo tradusse le canzoni e il suo primo disco ebbe per titolo “Nanni Svampa canta Brassens“. Successivamente conobbe i Lino Patruno, ianni Mani e Roberto Brivio coi quali fondò I Gufi.

Il gruppo pubblicò 13 album fra canzoni in dialetto milanese, canzoni comiche e canzoni macabre, partecipando anche a diversi programmi televisivi. Il complesso si sciolse verso la fine degli Anni Sessanta per poi riunirsi nel 1981.

Tornato solista, Svampa è tornato agli antichi amori, la canzone milanese – con 12 album raccolti nell’antologia “Milanese – Antologia della canzone lombarda” – e Brassens, alla cui opera sono stati ispirati altri album, come il più recente, “Donne gorilla fantasmi e lillà

Fino all’ultimo ha tenuto concerti e spettacoli in Lombardia, ma anche nel resto d’Italia.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".