Advertisements

Suicida il cantante dei Linkin Park Chester Bennington

Il cantante dei   si è suicidato. Lo rivelano fonti britanniche come il Mirror e TMZ. L’artista si sarebbe impiccato tra l’altro proprio nel giorno del compleanno del suo grande amico Chris Cornell, a sua volta deceduto in circostanze riconducibili al suicidio qualche settimana fa.

Di cosa è morto Chester Bennington? Tecnicamente si è impiccato, come abbiamo detto, ma pare soffrisse anche di depressione da lunghissimo tempo. Il suo cadavere è stato ritrovato poco dopo le nove di giovedì
a Palos Verdes Estates situate nella contea di Los Angeles. L.A. County.

Chester era sposato e aveva avuto sei figli  da due mogli differenti. Era sempre stato un adepto di alcol e droghe, come rivela Tmz, e aveva detto in passato di essere stato vittima di abusi da bambino.

La notizia è tanto più scioccante perché coglie il cantante nel pieno della sua carriera, e i Linkin Park erano all’apice della popolarità e in pieno tour.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it