Morte Chris Cornell: stabilite le tragiche cause

Chris Cornell è morto. Davvero. Il cantante dei Soundgarden e  degli Audioslave è spirato nella notte dopo aver mandato un ultimo messaggio dal suo account Twitter ufficiale in cui si diceva felice di essere tornato a Detroit “Rock City”. Anche se può essere che il messaggio sia stato mandato da qualcuno del suo staff.

Ma di cosa è morto ? Il cantante aveva 52 anni e la causa della sua morte non è ancora chiara (su questo vi aggiorneremo). Si sa però che Brian Bumbery, suo rappresentante, ha definito  la sua dipartita «improvvisa e inaspettata», spiegando però che le cause non sono ancora note.

Aggiornamento ore 20,30: sono state stabilite le cause della morte.

La cosa incredibile è che solo l’altro ieri un sito aveva pubblicato la sua morte, ma questa era stata definita una bufala, tant’è vero i rappresentanti del cantante avevano dichiarato il contrario: “Chris Cornell si unisce alla lunga lista di celebrità che sono state vittime di questa bufala. È ancora vivo e vegeto; smettetela di credere in quello che si leggete su Internet”.

A questo punto c’è da chiedersi se si trattasse davvero di una bufala (ma notare che solo una pagina Facebook l’aveva riportata e nessun altro) e dunque di una tragica anticipazione della verità, o di qualcosa di veramente successo e reso noto solo qualche ora più tardi.

Aggiornamento ore 10,15: affiorano foto e documentazioni sul fatto che il cantante nella serata del 17 avesse effettivamente cantato con i Soundgarden in concerto al Fox Theatre di Detroit come possiamo vedere dal tweet ufficiale del locale (subito sotto). Questo smentirebbe effettivamente che la morte fosse precedente e di conseguenza la bufala si confermerebbe come tale.

Riguardo alla profetica bufala, ecco com’erano andate le cose: lo scorso martedì è nata una pagina di Facebook dal titolo R.I.P. Chris Cornell facendo in brevissimo tempo un milione di “Mi Piace”. Ecco cosa scriveva:

“Intorno alle 11 di martedì 16 maggio 2017, il nostro amato Chris Cornell è scomparso. Chris è nato il 20 luglio 1964 a Seattle. Ci mancherà, ma non lo dimenticheremo. Potete mostrare la vostra partecipazione e fare le condoglianze commentando e mettendo mi piace a questa pagina”.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook