Advertisements
Advertisements

Baustelle al Teatro degli Arcimboldi di Milano: recensione e scaletta

Prosegue L’amore e la violenza tour dei che ieri sera, lunedì 20 marzo, hanno fatto tappa a Milano per la prima delle due date in scena al Teatro degli Arcimboldi. Un tour che conta già numerosi sold out e anche nel concerto milanese il pubblico ha riempito ogni posto e già da settimane i biglietti risultavano esauriti.

Ad aprire lo show è stato Lucio Corsi che ha presentato il suo ultimo disco Bestiario musicale, lasciando poi spazio alla band toscana che alle 21.30 ha fatto il suo ingresso in scena, accolta dal fragoroso boato del pubblico che ha potuto subito ascoltare Love, primo brano in scaletta ed anche intro del nuovo album dei Baustelle, appunto L’amore e la violenza.

Un disco che ascolteremo per intero e nello stesso ordine di tracce: Il vangelo di GiovanniAmanda LearBettyEurofestival e via via tutte le altre tracce fino all’ultima (nel disco) Ragazzina, ma continuando poi lo show con pezzi del repertorio come Bruci la città o Gomma, senza scordare il doveroso bis finale con Veronica n.2Le rane.

Il prossimo appuntamento è per il 28 marzo a Venezia mentre il secondo show previsto al Teatro degli Arcimboldi è in programma il 4 aprile ma, anche questo, già sold out.

Scaletta concerto Baustelle Milano 20-03-2017

Al link sopra l’archivio storico delle scalette dei concerti dei Baustelle

Love
Il vangelo di Giovanni
Amanda Lear
Betty
Eurofestival
Basso e batteria
La musica sinfonica
Lepidoptera
La vita
L’era dell’acquario
Ragazzina
Charlie fa surf
Un romantico a Milano
Monumentale
Gomma
Bruci la città
La canzone del parco
L’aeroplano
La moda del lento
La canzone del riformatorio
La guerra è finita

BIS

Veronica n.2
Le rane

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo

La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l’Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.