Enrico Ruggeri canta “Diverso dagli Altri” a Che Tempo che fa (video)

Sabato magico per i tanti fan di , che nel corso del programma Che tempo che fa hanno avuto modo di gustare l’esibizione dal vivo con annessa intervista al cantautore.

Ruggeri ha presentato il brano Diverso dagli altri, tratto dall’album prossimo all’uscita Frankenstein, la cui pubblicazione è prevista per martedì 7 maggio.

Si tratta di un pezzo in perfetto stile vecchi tempi, con un testo profondo che riportiamo sotto, e un’interpretazione magistrale. Quanto all’intervista, si parla del concept Frankenstein, con Ruggeri che giustamente tiene a sottolineare quanto sia anacronistico realizza nel 2013 un’opera come questa, in linea con gli standard anni 70.

Ma Frankenstein è anche un’allegoria di una società che non accetta il diverso e l’invecchiamento. Un concetto sempre attuale, che nell’album si dipana brano per brano. Non per niente Ruggeri è da sempre un grande appassionato di rock progressivo…

Ecco il video dell’esibizione.

Video Diverso dagli Altri | Enrico Ruggeri | Che tempo che fa

| Enrico Ruggeri

Io non sono come voi
nell’aspetto né nel cuore
io non vivo come voi
e non voglio alcuna pietà
io non penso come voi
e non vi devo ascoltare
non mi muovo come voi
niente mi cambierà
io vivo la mia vita di confine
sono l’anello mancante
sono fuori dalle vostre consuetudini
e non mi cambierete mai
io porto la corona con le spine
ma sono un verme strisciante
voi non vedete più similitudini
e non mi guarderete mai.
io sono normale
ma diverso dagli altri
ho un’anima speciale
che nessuno vedrà
non so cos’è la tenerezza
una carezza non l’ho avuta mai
ed ogni sentimento muore dentro
nel profondo di me
non conosco amore
io non sono come voi
perché non vi somiglio
io sono solo dentro una prigione
e tu ne tieni le chiavi
tu sei ciò da cui scappavi
sono la tua verità
io sono normale
ma diverso dagli altri
ho un’anima speciale
che nessuno vedrà
non so cos’è la tenerezza
una carezza non l’ho avuta mai
dietro al mio segreto tengo il fiato
e così come vuoi nel profondo di me
non conosco amore
quando sogno non ho più corpo
volto né pensiero
quando sogno volo via leggero
sopra tutti voi
e torno uomo.
io sono normale
ma diverso dagli altri
ho un’anima speciale
che nessuno vedrà
non so cos’è la tenerezza
una carezza non l’ho avuta mai
ogni sentimento muore dentro
e così voi nel profondo di me
non conosco amore
nel profondo di me
non conosco amore

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it
Facebook